5 consigli per raggiungere l’orgasmo clitorideo in coppia e da sole

È passato circa un secolo da quando Sigmund Freud categorizzava l’orgasmo clitorideo come immaturo e nevrotico, in contrapposizione all’orgasmo vaginale, raggiunto grazie alla penetrazione da parte dell’uomo e considerato “adulto” e “sano”. E molte cose sono cambiate nel corso di questo secolo, per fortuna. Ci sono state le femministe, con il loro slogan “col dito, col dito, orgasmo garantito” e ci sono stati fior fior di studi che hanno evidenziato il ruolo fondamentale della stimolazione del clitoride per il raggiungimento dell’orgasmo femminile. Questo piccolo organo erettile, visibile solo nella sua parte esterna ma con profonde radici interne alla vagina, presenta una struttura per certi aspetti simile al pene, ma ha il triplo di terminazioni nervose. Ecco perché è tanto sensibile e tanto importante per il piacere femminile. Volete scoprire come stimolarlo al meglio, da sole o in compagnia? Allora leggete qui!

orgasmo-clitorideo-articolo

 

Come stimolare il clitoride

Da recenti studi è emerso che il 95% delle donne riesce a raggiungere l’orgasmo clitorideo stimolando il clitoride con la masturbazione: insomma, far da sé è una garanzia per il piacere. Ma quali sono i trucchi infallibili per una stimolazione clitoridea da urlo?

  1. Noi donne, con la nostra innata tendenza a elaborare, riflettere e rimuginare, sappiamo bene quanto il nostro piacere sia cerebrale. Non abbiate perciò paura di abbandonarvi alla fantasia, qualsiasi essa sia. Ci siete solo voi e il vostro clitoride, che non è certo lì per giudicarvi ma per inturgidirsi con la vostra immaginazione.
  2. Iniziate a massaggiare con movimenti circolari l’area attorno al clitoride, prima sfiorando appena la pelle e poi rendendo la pressione delle dita più intensa. Avvicinatevi poco alla volta al clitoride e cercate di capire cosa vi piace di più.
  3. Alcune donne amano una stimolazione clitoridea diretta, che coinvolga cioè direttamente il glande del clitoride, mentre altre (proprio per via dell’eccezionale sensibilità di quest’organo) preferiscono una stimolazione indiretta. Provate ad appoggiare indice e medio sulle labbra, avvolgendo il clitoride all’interno, e a muoverle su e giù o con movimento circolare.
  4. Se non lo fate già, prendete una noce di lubrificante a base acqua e cospargetelo sulla vulva mentre vi toccate. Il vostro clitoride ringrazierà! Se volete un brivido in più, scegliete un lubrificante effetto freddo o effetto caldo!
  5. Non appena avrete trovato il giusto ritmo e la giusta pressione con cui masturbarvi, manteneteli: state per venire! Se invece volete prolungare il piacere, sospendete la masturbazione o rallentate il ritmo per poi riprendere: l’orgasmo clitoride sarà ancora più intenso!

Quali posizioni utilizzare

Adesso che avete imparato come coccolare il vostro clitoride, potete insegnare al partner a fare altrettanto. La stimolazione del clitoride da parte del vostro lui può essere un ottimo antipasto o un’eccellente portata principale, da servire anche insieme alla penetrazione vaginale. Esistono infatti posizioni sessuali che lasciano il partner libero di continuare a giocare con il clitoride, regalandovi una duplice stimolazione, interna ed esterna. Le migliori? La posizione del loto è in pole position: lui è seduto e voi vi sedete in braccio a lui, cingendo il suo corpo con le vostre gambe. Non solo potrete “strusciare” il clitoride contro il suo pube, ma lui potrà facilmente toccarvi. Stesso discorso vale per l’amazzone (in più sentirvi puella domina vi darà una marcia in più) e per l’intramontabile posizione del missionario. E poi non potete non provare la posizione delle forbici: il vostro pube resterà completamente a disposizione del vostro lui!

Vibratore Coppia by Satisfyer

Partner Toy Plus

Partner Toy Plus di Satisfyer è il vibratore coppia con 10 modalità di vibrazione e 2 velocità per il piacere di lei e di lui. Da indossare durante il sesso, Partner Toy Plus stimola pene, punto G e clitoride, per un piacere esplosivo!

Scopri di più!

Quali sono i sex toys migliori per il clitoride

I produttori di sex toys la sanno lunga sul piacere femminile. Non è un caso, infatti, se i vibratori clitoride regnano sovrani tra i sex toys donna! I migliori toys per l’orgasmo clitorideo sono per l’appunto i vibratori clitoridei e i mini vibratori, sex toys dalle dimensioni contenute che permettono di stimolare tutta la vulva oppure, in modo più puntale, proprio il clitoride. Amatissimi sono i succhia clitoride, che regalano una stimolazione clitoridea simile al migliore dei cunnilingus (con orgasmo clitorideo raggiunto in meno di un minuto). E se siete in due? Quello che vi ci vuole è un vibratore coppia: da indossare durante la penetrazione vaginale, stimola pene, punto G e ovviamente il nostro amatissimo clitoride. Cosa chiedere di più?

2018-07-24 MySecretCasehttps://skin.mysecretcase.com/frontend/default/vigoshop/images/mysecretcase-shop-online-piacere-donne.svg https://www.mysecretcase.com/blog/wp-content/uploads/2018/02/orgasmo-clitorideo-1.jpg