5 modi per aumentare il desiderio

Under Coppia, Sessualità

Causa stress, ansia da prestazione, vita di coppia insoddisfacente, disfunzioni ormonali e metodi anticoncezionali (pillola), il calo del desiderio, soprattutto femminile, è un male comune, specie se si è raggiunta la boa “menopausa”. Il nostro invito è quello di non rassegnarvi alla situazione come se fosse un ineludibile dato di fatto, ma di attivarvi il prima possibile per continuare a godere di una sessualità piena e felice nonostante l’avanzare dell’età. Ecco qui poche ma semplici soluzioni per risvegliare una libido un po’ fiacca. 

coppia di amanti mano nella mano

Insonnia d’amore?

Chi dorme forse non piglierà pesci, ma chi non dorme non ha neanche voglia di pigliarli! Uno dei motivi solitamente addotti per non fare sesso infatti è: “Scusa amore, sono stanca, oggi no”, il che molto spesso non è una scusa, ma un’amara verità. Senza energie, sia fisiche che mentali, non si riesce a fare alcunché, specie se richiede un minimo di inventiva e fantasia. Quindi imponetevi di dormire di più e, se soffrite di insonnia, ricercate il problema alla fonte: stress, dieta, cattive abitudini, depressione, malattie cardiache, disturbi neurologici o respiratori. Insomma, parlatene con il vostro medico. 

Relax, take it easy

Anche se molte donne affermano che lo stress non sia il fattore principale della loro scarsa libido, è risaputo che se si è stressati è molto difficile rilassarsi e lasciarsi andare. E per poter avere un rapporto sessuale soddisfacente è necessario essere rilassati e riposati. Quindi, se nell’ultimo periodo avete notato di essere molto sotto pressione, prendetevi un giorno di ferie dal lavoro e coccolatevi un po’: andate in un centro benessere, fate un bel bagno caldo, concedetevi un massaggio erotico: distendere i nervi è una condizione imprescindibile per riacquistare le energie necessarie ad una notte di follie.

No ormoni no party

Se vi accorgete di essere sempre stanche al limite della prostrazione, fatevi un controllino e non perché dobbiate necessariamente scoprire chissà che: potreste semplicemente accorgervi di avere livelli ormonali bassi. Ormoni come il DHEA ed il testosterone tendono a scemare nei periodi di stanchezza, ma basta un integratore ed è fatta, niente di più facile. Il vostro medico saprà testare i livelli di ormoni attraverso le analisi del sangue, delle urine o della saliva e prescrivervi il trattamento più idoneo.

donna sul letto che prende pillola


Erba di casa mia

Esistono integratori molto efficaci a base di erbe pensati appositamente per chi soffre di calo del desiderio. Il ginseng e la maca, ad esempio, famosi per i loro effetti afrodisiaci sugli organi genitali, sulla fertilità e sulla libido, fenomenali ma prendere con cautela dopo consultazione medica. Naturale infatti non significa automaticamente salutare sempre e comunque.

Té verde

Potrebbe sembrare una soluzione semplice per un problema incredibilmente difficile, eppure il tè verde è noto per le sue proprietà calmanti e distensive sul sistema nervoso dovute in particolare al suo principio a base di L-teanina. Depurativo ed antiossidante, è anche ottimo da bere durante la dieta per accelerare il metabolismo. Della serie “belle e pazienti”, il sogno di ogni uomo!