Pollo ubriaco d’amore in salsa di moscato e ciliegie

Under Cibi afrodisiaci

Piccoli cuori rossi, morbidi e succosi: sono le ciliegie, irresistibile frutto che simboleggia l’inizio dell’estate. Giugno è infatti il mese perfetto per fare una scorpacciata di questi frutti ricchi di gusto (ma poveri di calorie) e pieni di sostanze benefiche per l’organismo. Le ciliegie sono un vero elisir di bellezza, grazie all’acido malico, che stimola l’attività del fegato e che quindi svolge un effetto depurativo, e grazie ai flavonoidi, che stimolano la produzione di collagene e regalano un aspetto più luminoso a pelle e capelli. Non a caso le ciliegie, insieme ai meravigliosi fiori del loro albero, sono associate alla bellezza femminile nella cultura orientale. Ma a frutti e fiori di ciliegio sono associati anche la forza e il valore maschili: in Giappone si narra che il colore rosa dei loro petali sia dovuto al sangue versato dai samurai in battaglia. Ed effettivamente le ciliegie sono perfette per ricaricare la forza maschile, e sono capaci persino di ritemprare corpo e spirito del guerriero dormiente che sta al vostro fianco. Trasformatevi in seducente geisha e offrite al vostro lui un piatto leggero e gustoso come quello che vi proponiamo qui sotto: la passione tra voi sboccerà come un sakura!

bocconcini di pollo in salsa di moscato e ciliegie

Ingredienti per i Bocconcini di pollo in salsa di moscato e ciliegie

500 gr di petto di pollo
500 gr di ciliegie
2 bicchieri di vino moscato
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva
Sale q.b.

Preparazione

Tagliate a cubetti il petto di pollo, lavate le ciliegie, tagliatele a metà ed eliminate il nocciolo. Sminuzzate grossolanamente metà delle ciliegie. Scaldate l’olio in una padella, quindi fate rosolare il pollo, girandolo frequentemente, sfumate con un bicchiere di vino e aggiustate di sale. Aggiungete le ciliegie e il secondo bicchiere di moscato e terminate la cottura.
Servite caldo o tiepido, con una o due ciliegie fresche e intere a guarnizione.