Come cambia la sessualità maschile a 50 anni?

L’aspettativa di vita in Italia nel 2018 è di 82,5 anni, e nel 2040 salirà fino a 84,5 anni. Praticamente più di un terzo della nostra vita la viviamo, e la vivremo, in quella che una volta era definità “terza età”: l’età in cui tipicamente si va in pensione, si dedica il proprio tempo a osservare i cantieri e… si appende il sesso al chiodo. Ma vogliamo davvero pensare che dai cinquant’anni in poi il sesso possa diventare un optional? Assolutamente no: ecco tutto quello che c’è da sapere sulla sessualità maschile a 50 anni.

Come cambia la sessualità maschile a 50 anni

Ovviamente il sesso cambia con il cambiare dell’età. Potrebbe sembrare un’osservazione ovvia, eppure parte dei problemi che affliggono gli uomini overo 50 sotto le lenzuola sono legati alla loro aspettativa di avere le stesse performance sessuali che avevano ai tempi dell’università. Dai 45/50 anni in poi, infatti, l’uomo entra in andropausa, che niente ha a che vedere con la menopausa femminile, ma che implica la lenta, progressiva e fisiologica riduzione degli ormoni maschili, primo fra tutti il testosterone. Con implicazioni più o meno intense sul desiderio sessuale. E altri fattori legati all’invecchiamento (sì, vi sentite ancora dei fanciulli, ma per Madre Natura aka la biologia siete comunque anziani) possono avere ripercussioni sull’erezione, portando in alcuni casi alla disfunzione erettile.

Disfunzione erettile e “impotenza”: come cambia l’erezione dopo i 50

Spesso si associano al capello bianco maschile (a meno che non si abbia in mente Sean Connery) parole come disfunzione erettile e impotenza, ovvero i peggiori incubi di ogni uomo. L’erezione dopo i 50 anni inizia a cambiare, su questo non c’è dubbio. E’ possibile che le erezioni siano meno frequenti, meno potenti e che per essere raggiunte sia necessario più tempo, ma questo non c’entra nulla con la disfunzione erettile o con quella che una volta veniva definita impotenza. La disfunzione erettile è un disturbo dell’erezione che rende impossibile raggiungere o mantenere l’erezione, ed è ben diverso dai cambiamenti nell’erezione – del tutto fisiologici – che si manifestano dopo i 50 anni.

sessualità maschile 50 anni

Calo del desiderio over 50

Nell’uomo il picco massimo di testosterone si manifesta nella tarda adolescenza, per poi diminuire, poco per volta, in modo costante, e assestarsi nel corso dell’età adulta. Dai 50 anni in poi, invece, i livelli di testosterone iniziano a diminuire nuovamente, ed ecco che anche i più motivati tombeurs de femmes possono ritrovarsi a non avere tutta questa voglia di fare sesso. E alla diminuzione di testosterone possono sommarsi altri fattori, come la stanchezza fisica o mentale, lo stress, la routine di coppia (che proprio tanto stuzzicante non è). Il calo del desiderio maschile a 50 anni è quindi un processo irreversibile? No. Dei rimedi ci sono, scopriteli nel prossimo paragrafo.

Sì alle fantasie erotiche e ai sex toys, no al viagra

Vi aspettate che vi elogiamo i miracoli di qualche pilloletta magica? Vi sbagliate di grosso! I farmaci per la disfunzione erettile hanno senso solo se assunti dietro prescrizione medica (nonostante risulti, da un recente sondaggio, che oltre il 70% degli uomini che li assumono li acquistano online in pieno mood fai da te). Esistono altri modi per ravvivare il sesso (e anche il vostro amichetto là sotto). Prime fra tutte le fantasie erotiche: probabilmente conoscete la vostra partner come le vostre tasche, e lo stesso è per lei. Dare spazio alla fantasia è il primo passo per riscoprirsi e rieccitarsi. Dal massaggio erotico, ai giochi di ruolo, alla piccola trasgressione del soft bondage: fate della lentezza del vostro pene nell’erigersi il vostro punto di forza, dedicando questo tempo a preliminari per voi inediti e super hot. E ricordate che dopo gli -anta diventa ancora più importante, nel sesso, l’aspetto psicologico ed emotivo. Tutto quello che può contribuire a ravvivare l’intesa fra di voi è benvenuto. E poi usate i sex toys come alleati: primi fra tutti, i cockring o gli anelli pene. E vi accorgerete che il sesso di vent’anni fa, tutto sommato, non era poi questo granché.

2018-12-14 MySecretCasehttps://skin.mysecretcase.com/frontend/default/vigoshop/images/mysecretcase-shop-online-piacere-donne.svg https://www.mysecretcase.com/blog/wp-content/uploads/2018/11/sessualità-maschile-50-anni-evidenza.jpg