Come risvegliare il sesso di coppia

Dopo molti anni passati insieme è normalissimo sentirsi un po’ annoiati e poco appagati durante i rapporti. Il sesso diventa meno divertente e lo si inizia a fare quasi per dovere che per un effettivo piacere. Spesso si continua a fare ciò che “funziona”, attività collaudate che vanno bene per entrambi da anni ma che forse è il caso di affiancare ad altro, provando nuove esperienze ed esplorando il corpo del partner, in ogni centimetro e angolo, per trovare altre attività che possano entusiasmarvi quanto quelle già consolidate. Per esempio, pensate a come giocano i bambini: cambiano le regole e i ruoli per mantenere il gioco sempre interessante e divertente e quando non lo è più si fermano e dicono di non voler giocare più in quel modo e cambiano gioco perché l’unico obiettivo è divertirsi. Provate a ripartire da qui, dalla semplicità delle attività con il solo scopo di divertirvi. Cercate di non concentrarvi sugli aspetti negativi della vostra relazione sessuale ma parlate, invece, di cosa vi piace fare o cosa vi piacerebbe fare e di cosa vi è piaciuto o meno durante il rapporto: una buona comunicazione è ciò che occorre per mantenere una forte complicità nella coppia e aiutare a capire cosa migliorare nei vostri rapporti d’amore successivi. Ecco qualche suggerimento per mantenere vivo l’appetito e l’attrazione sessuale.

riaccendere-passione-1

Recatevi in un sexy shop
Scegliete insieme dei giochi da fare con i sex toys: sarà un’attività molto divertente! Candele, polveri, bende, nastri, piumini, sono tutti oggetti che possono essere utilizzati per solleticare la fantasia del partner e regalare del piacere. Provate a bendarlo con stoffe morbide scelte insieme o, con l’utilizzo delle perline, potrete accarezzare delicatamente la pelle o le zone intime sia maschili che femminili.

Guardate insieme i film porno
Guardare un porno vi può suggerire attività da fare mentre lo guardate insieme e capire anche cosa piace o non piace fare al partner, anche solo scegliendo la categoria del porno. Se poi guardare un video non vi entusiasma, potreste provare ad ascoltare tracce audio porno, come quelle presenti sul sito Reddit. In alternativa, provate a leggere dei racconti erotici ad altra voce.

Stuzzicate il partner
Durante le ore del giorno, ognuno di voi ha degli impegni e anche se voleste, non potete stare sempre insieme al partner. Quindi, fategli capire che lo pensate attraverso sms, email, telefonate sexy in cui solleticare la sua fantasia. Mandategli delle foto di voi o ricordategli di quell’esperienza fatta insieme e che al solo pensiero vi eccita da matti e condividete il vostro ricordo con il partner. Mantenete, insomma, alta la carica durante la giornata, così, dopo tante ore di pensieri e ricordi eccitanti, ognuno potrà tornare a casa con il solo pensiero di soddisfare l’altro.

Dedicate delle attenzioni al partner
Coccole, abbracci, massaggi, guardarsi negli occhi, fare un bagno insieme, o semplicemente parlare e conoscere i pensieri del partner posso sembrare banali attività ma non sono da sottovalutare perché dedicarvi delle attenzioni, seppur piccole, incrementano la fiducia e la disponibilità reciproca.

Fingete di non conoscervi
State insieme da tempo e ormai pensate di sapere tutto l’uno dell’altra, ma provate per una sera a fare finta di non conoscervi. Datevi un appuntamento in un ristorante e provate a conoscervi di nuovo, parlando e flirtando come se fosse la prima volta che vi vedete: riscoprirete tanti tratti del partner che avevate dimenticato!

Provate l’astinenza forzata
Non toccatevi, né baciatevi per un numero stabilito di giorni. Vi sembra assurdo? Invece lo apprezzerete molto! Se riuscirete ad evitare il contatto fisico con il partener per dei giorni vi renderete conto di quanto vi mancheranno anche quei piccoli gesti quotidiani e appena potrete riabbracciarvi e fare l’amore, sarete molto più appassionati e determinati perché l’astinenza vi ha fatto provare la mancanza del corpo e delle attenzioni del partner che forse davate per scontate e, non potendo avere nessun contatto, penserete a cosa farete quando potrà essere di nuovo tra le vostre braccia e trasformare così un’attesa estenuante in un’attesa eccitante.