Cosa fare quando ti prendi una cotta per un altro

Tutti a dirci che dovremmo avere un sesso migliore, un orgasmo migliore e una relazione migliore, instillandoci il dubbio che la nostra vita, le scelte fatte finora, non siano in realtà il massimo cui potremmo aspirare. E la tentazione di qualcosa di diverso, che sul momento avvertiamo come qualcosa “di più”, si fa sempre più insistente e la sbandata è dietro l’angolo. Ma prendersi una cotta per qualcun altro vuol dire necessariamente che la nostra storia è finita?

PRENDERSI UNA COTTA È NORMALE

Secondo Vanessa Marin, sex therapist di fama mondiale, “prendersi una cotta per qualcun altro, anche quando hai una relazione con qualcuno che ami, è normale e naturale”. La maggior parte delle persone in questi casi crede che la storia sia finita, ma non è sempre vero. Capiterà, più o meno raramente a seconda della propria personalità, di avere una chimica imprevista con un estraneo. Il trucco è capire cosa farne, di questa chimica. Se sei impegnata in una relazione monogamica, in teoria non dovresti passare all’azione, oppure, in caso contrario, porti le domande giuste.

prendersi una cotta

È IMPORTANTE PER LA TUA RELAZIONE

Ok, ti sei presa per un altro: la tua relazione è condannata? Alt. Le crepe spesso aiutano a far luce su cose che possono essere mancanti nella tua relazione. La tua cotta ti dà qualcosa che il tuo fidanzato non ti sta dando o non ti ha mai dato? Ad eccitarti è la possibilità di un nuovo flirt o di cominciare un altro rapporto serio? Prima di incontrare questo nuovo elemento terzo, come andavano le cose tra te e il partner? Ti sentivi apprezzata da lui? Passavate abbastanza tempo insieme? Avete una buona comunicazione? Vi siete sempre attivati per mantenere una sessualità di coppia sana?

ANCHE SE NON SARAI MAI TOTALMENTE ASSESTATA

Specie se hai incontrato il tuo fidanzato che eri molto giovane – in un età compresa tra i 17 e i 25 anni, insomma – è normale che tu ti faccia domande su come sarebbe stata la tua vita se fossi stata con un altro o se avessi avuto più esperienza. Secondo la Marin, però, non si smetterà mai di chiedersi “se”, anche a 30 anni dopo aver avuto una decina di relazioni. Non raggiungerai mai davvero la totale sicurezza di essere sulla strada giusta né ti sentirai mai “finita”, “risolta”, “arrivata”, i rapporti e le persone sono dinamici, problematici, in continuo divenire e il rischio di un cambiamento è sempre dietro l’angolo. Ed è giusto così, bisogna solo saperci convivere.

prendersi una cotta-2

ANALIZZA TUTTE LE POSSIBILITÀ

Innanzitutto bisogna partire dall’analisi dei due possibili scenari: continuare con il tuo fidanzato lasciando perdere la tua cotta o chiudere la relazione con il tuo fidanzato cercando di iniziare qualcosa con l’altro. Parti dal tuo ragazzo: in che direzione sta andando la tua relazione? Non riesci a vedere un futuro a lungo termine con lui a meno di essere una moglie infedele? Ok, allora forse devi riconsiderare il tuo rapporto. Ora pensa alla tua cotta: al di là dell’entusiasmo e del fascino iniziali, sei così sicura che abbiate cose in comune? Di non averlo idealizzato pur di fuggire da una situazione critica? Che sia in grado di darti l’amore di cui hai bisogno? Ma soprattutto: che stia facendo sul serio con te? 

MA NON ASPETTARTI CHE IL TUO FIDANZATO TI ASPETTI

Se la risposta, in tutti i casi, ti sembra essere affermativa, allora ok, dai un taglio dolorosissimo alla tua relazione e una chance al tuo nuovo lui, ma non aspettarti mai che il tuo ormai ex ti aspetti, sarebbe come dirgli: “Mi piaci ma non sei abbastanza per me. Vado a vedere se trovo di meglio e poi casomai torno”. Nessuna persona con un minimo di amor proprio potrebbe mai accettarlo.

IMPORTANTISSIMO: DATTI TEMPO

Le sbandate sono così rapide e intense che ti fanno sentire come se dovessi agire subito. La verità è che non solo non c’è alcuna fretta, ma non DEVI avere fretta. Se l’altro fa pressioni non è un buon segno: se il suo sentimento è così forte e solido, aspetterà. Chiudere una storia così lunga ed importante per qualche settimana di farfalle nello stomaco, non solo è sbagliato, ma anche irrispettoso. Prenditi del tempo: nell’80% dei casi quello che sembrava l’amore della vita si rivela un enorme bluff e ti stupirai tu stessa di quanto fossi a tanto così dal mandare all’aria sì l’amore della tua vita, ma quello vero.

2018-02-22 MySecretCasehttps://skin.mysecretcase.com/frontend/default/vigoshop/images/mysecretcase-shop-online-piacere-donne.svg https://www.mysecretcase.com/blog/wp-content/uploads/2017/11/prendersi-una-cotta.jpg