Oroscopo sexy 18-25 novembre 2014

arieteAriete
Mettetevi comodi e chiudete gli occhi. Immaginatevi la scena a rallentatore di una vostra corsa sfiancante verso il traguardo: è la vostra settimana verso un inarrivabile weekend. Ma voi siete cazzuti, arieti, ed il vostro incedere aggressivo farà venire a tutti la smania incontenibile di rivedersi in loop tutta la serie di Rocky. Il vostro capo vi caricherà di lavoro come muli ed il vostro unico pensiero sarà se farlo fuori dignitosamente con un po’ di cicuta oppure investendolo “accidentalmente” con la macchina. Sabato sera, però, vi sentirete liberi come degli evasi da Alcatraz: datevi al sesso matto.

toro-3Toro
Torelli, capisco il senso di famiglia, l’amore per le tradizioni e tutto il resto, ma non è un po’ troppo presto per pensare ai regali di natale? Eppure siete ispirati ed anche se abitate a Caronno Pertusella vi sentite come da FAO Schwarz sulla 5th Avenue. Per questa volta passi, a patto che la sera non osiate alzarvi dal letto: mai come in questa settimana infatti i pianeti vi urleranno di darci dentro come ricci. Burlesque, bondage, blindfolding, provatele tutte, ma mi raccomando: fatene tanto e fatelo strano.

gemelliGemelli
Avete presente le donnine sfatte degli spot dell’Aspirina e del Tachifludec? Eccovi allo specchio, gemelline, perché questa settimana la salute non vi assisterà e a dire il vero neanche il lavoro, dove tirerete a campare nell’attesa che il vento cambi. Un consiglio? Rimanete a letto, perché se il naso è tappato, la libido è invece alle stelle. Dall’infermità al gioco di ruolo è un soffio: improvvisarvi paziente e dottore sarà la conseguenza più naturale.

cancroCancro
In barba a chi vi crede con gli occhi sempre a cuoricino, questa settimana, granchietti, sarete più avidi della vecchia strozzina di “Delitto e Castigo”. Il vostro nome in codice: Rockefeller. Sognate di sguazzare in un mare di gettoni d’oro e dell’amore e della tenerezza della settimana scorsa non sapete che farvene. Quisquilie, non c’è tempo, via di sveltina. Occhio che la strozzina è stata presa ad asciate sulla testa: granchi avvisati mezzi salvati.

leoneLeone
Caleidoscopica, la vostra settimana. Tra mercatini delle pulci e capatine da Ikea, in questi giorni d’incanto sarà il colore a farla da padrone. In stato di grazia come gli acrobati del Cirque du Soleil, volteggerete leggeri tra le vie della città sfoggiando il vostro sorriso migliore. In cucina sarà tutta una spezia, meglio se afrodisiaca, così da passare subito all’azione dopo un’appetitosa cenetta a sorpresa.

vergine-terra-2Vergine
Vergini, che vi prende? Ok che non siete mai state delle santarelline, ma in queste settimane lo state sfiancando, il poveretto. Dite la verità: avete provato il bondage e c’avete preso gusto. Del resto come darvi torto, esigenti e raffinate come siete, non c’è pratica che vi si addica di più. In questi giorni andrete avanti così, tra manette e polsini, attuando la mossa più astuta di sempre: “legarlo” indissolubilmente a voi con la forza dell’Eros. Altro che Mata Hari. Mica sceme.

bilancia-2Bilancia
Alla festa dei vicini, alla prima di un film, all’addio al nubilato di… boh, una tizia. Imbucate è il vostro nome. A furia di non riuscire a dire di no a nessuno, bilancine, finirete con l’essere più socialite di Cara Delevingne e più prezzemoline di Alba Parietti. Un mix inquietante. Attenzione che di aperitivo in aperitivo i soldi si stanno dileguando. La soluzione è allora buttarsi nel culturale, magari attaccando bottone alla presentazione del nuovo libro sul Tantra, per fare vita sociale sì, ma a costo zero. Chissà che dalla teoria poi non si passi alla pratica.

scorpione-acquaScorpione
31×198/4+967? Senza calcolatrice eh! Già fatto? Siete dei geni, scorpioni, soprattutto in questi giorni di quadratura favorevole al vostro intelletto. Perché, incredibile ma vero, questa settimana riuscirete in ragionamenti e calcoli al di là delle vostre consuete capacità, alla faccia di chi pensa che siate fatti soltanto di carne e istinto. Investite, scorpioncini, in una casa, in una macchina o anche solo in un sex toy, sarà senz’altro un affarone.

sagittarioSagittario
Love is in the air, centaurini, ed anche il vostro compleanno. Nonostante l’inclemenza del tempo non vi permetta di trotterellare nei campi di grano come vorreste, siete felici come una pasqua. Un po’ per la tipica frenesia prenatalizia, un po’ perché è tempo di feste, festini e festicciole, siete più esaltati di un pupo alla sua prima volta al luna park. Fate del vostro letto il parco divertimenti più avventuroso o, come dice il brand stesso, la vostra Fun Factory!

capricorno-2Capricorno
Siete sempre stati dei caterpillar, capricorni, inesorabili e determinati come dei rivoluzionari bolscevichi, eppure, questa settimana, sarete stranamente frettolosi. Contro ogni legge fisica ed umana, non solo vorrete tutto e subito, ma anche fatto bene. Fidanzato, amici e colleghi vi sopporteranno fino a metà settimana, ma poi chiameranno la neuro e gli omini verranno a prendervi con la camicia di forza. Ora che la corda è ancora ben salda nelle vostre mani, non tiratela, al limite fateci un po’ di bondage, che è tutta salute.

acquarioAcquario
Mattoni sulla carriola, plichi sulla scrivania, panni nello stendino. Questa settimana si preannuncia pesante, acquari, letteralmente. Vi direi di prendere una colf o di ingaggiare un aiutante, se solo le vostre tasche non stessero piangendo da settimane. Vi direi anche di ripararvi nel caldo abbraccio della vostra dolce metà, se solo aveste il tempo di vederlo. L’unica è allora tenere duro, “rimembrando ancor quel tempo della vostra vita mortal quando beltà splendea nei vostri occhi”. La citazione è di quell’allegrone di Leopardi, che è tutto dire.

pesciPesci
C’è un amo succoso lassù in cima, pescetti? Scappate, se non volete finire gratinati nel forno. Tra pescatori e predatori, questa settimana girate al largo da qualsiasi nuova figura, più o meno losca: siete talmente appetitosi da attirare le bocche più ingorde. Non abbiate paura a rimanere da soli, esistono degli amici, questa volta validi, pronti a divertirvi senza chiedervi nulla in cambio. Come direbbe Battisti: “Tu chiamali, se vuoi, vibratori“.