Dildo e vibratori strani: i migliori del 2016

Under Sex toys

Tra vagine rotanti, vibratori leopardati e black&decker del clitoride, in questi tre anni ne abbiamo viste di tutti i colori. Di tutte le forme, anzi. Alcuni sono state meteore, altri classici indimenticati, altri ancora brutture kitsch di incredibile – nel senso letterale di “no, non ci credo”- successo. Su di noi hanno fatto lo stesso effetto dei Carlini: talmente brutti da farci simpatia. Per questo li amiamo, li collezioniamo e li spammiamo, nel caso malauguratamente ve li foste persi. Siccome dicembre è tempo di buoni propositi ma soprattutto di bilanci, ecco i migliori, o forse dovremmo dire i peggiori, del 2016.

PIZZA? NO, BDSM

Rotella tagliapizza? Più Casanova che Kasanova, questo marchingegno simil-tortura cinese di 50 Sfumature di Nero è ben lungi dal trovarsi sul bancone di Sasà il pizzaiolo, piuttosto si presenta come accessorio BDSM di tutto rispetto. A seconda della pressione sulla pelle può solleticare come incidere. A noi piace di più la prima, ma de gustibus.

vibratori-strani-2

METTI UN DILDO A PARIGI 

Un dildo che ormai è un cult. Complici il nome e il design a forma di Tour Eiffel, La Tour Est Folle ha mietuto più vittime di cioccolatini e rose rosse. Ora si è evoluto con tanto di bullettino vibrante da inserire alla base, ma è sempre lui. Anche in versione gold per quelli che “Ambrogio, avrei un certo languorino”.

vibratori-strani-1

MASTURBAZIONE A TUTTA BIRRA 

Il sex toy per il perfetto Homer Simpson. Birra che birra non è, per i più pigri ed indolenti. Se anche voi volete amarvi al calduccio di un divano logoro davanti al Superbowl – o a Valentina Nappi – Sex In A Can è il masturbatore che fa per voi. Una vagina artificiale dentro una lattina di birra da lasciare in giro per casa senza destare sospetti. Occhio a chi fa le pulizie.

IL TENTATORE DEL CLITORIDE 

Come lo giri giri, ti pungolerà sempre. O dalle corna o dal forcone. Devol, con i suoi 8 cm di lunghezza, è tra i “tentatori” clitoridei più piccoli e discreti. Navigherà nella vostra maxi-bag come un accendino o un rossetto: non perdetelo mai di vista ché poi non potrete chiedere in giro di “accendervi”.

LA GINNASTICA DEL PENE

Runtastic e contapassi vari sono roba vecchia. Ora c’è Ring Counter, il personal trainer del pene. Conta durata, spinte e calorie bruciate, ma soltanto dopo avervi aiutato a prolungare l’erezione (del resto è pur sempre un cockring). Per non parlare della confezione, un cartone da pizza da asporto con la scritta “daje macho”. Geniale.

vibratori strani-3

IL VIBRATORE CHE FA LE FUSA 

Gattare di tutto il mondo, unitevi. Con I Rub My Kitty, avete in un colpo solo vibratore clitorideo, giochino galleggiante per la vasca, soprammobile e pupazzetto per il gatto. Impermeabile e vibrante, vi farà miagolare dal piacere. O O O Occhi di gatto!

vibratori strani-4

VIBRATORE CONIGLIO? NO, DELFINO! 

Se siete cresciuti a Buondì e Flipper (con una giovane e già strafiga Jessica Alba, ndr), non potrete non amare questo piccolo dolce delfino che oltretutto stimola la qualunque: sopra, sotto, a destra a sinistra. Dolly Bi: l’acqua cheta che rompe il ponte.

DILDO DA FREEZER 

Come Star Wars, Arancia Meccanica o Il Piccolo Lord la notte di Natale ai Bellissimi di Retequattro, iScream è ormai un cult. iScream! sta ai millennials come il Calippo a noi degli anni Ottanta. Non a caso è il nostro dildo preferito. Da sempre.

vibratori strani-6

MESSICO E NUVOLE 

Cielo Alto, Cielo Blu. Mai jingle fu appropriato per inneggiare a questo vibratore rabbit soffice soffice, come una nuvola. Bianco o blu, a seconda che siate più mattiniere o notturne, Alto di Ave è un piccolo capolavoro di design e tecnologia. Per librarsi nell’alto dei cieli.

IL BUTT PLUG DI BIG BANG THEORY 

Bazinga! Galileo accontenta tutti, nerd come signore bon ton. Questo butt plug in vetro, bellissimo anche da tenere sul tavolino in salotto, promette di portarci tutti su un’altra orbita. Se guardate l’ampolla sembra di stare su Marte ed è subito 2001: Odissea nello spazio.

vibratori strani-7