Fantasie erotiche: ecco cosa sono e come nascono

Finchè morte non ci separi.

Magari, un tempo, questa frase non era così forte come invece lo è ora: l’allungamento della speranza di vita fa in modo che chi si vuole sposare prenda in considerazione il contratto con molta serietà. La vita è lunga, davvero. Come poter mantenere per tutto questo tempo un legame sessuale appagante? Ci vuole molta fantasia!

IMMAGINA, PUOI. 

Le fantasie sessuali sono materiale dell’immaginario erotico e non necessitano di per sé di una messa in pratica. Se in un momento di rabbia immagino di strangolare il mio capo ufficio (a chi non è capitato?), non è assolutamente detto che io abbia impulsi omicidi o che sia un assassino, è semplicemente un modo per diminuire la tensione accumulata. Allo stesso modo le fantasie vivono in un giardino segreto, non vanno obbligatamente dichiarate o confessate al partner. E’ possibile avere, ad esempio, fantasie con un orientamento sessuale diverso dal nostro abituale e considerarle eccitanti, ma non per questo desiderare metterle in pratica. Allo stesso modo una delle fantasie ricorrenti femminili è quella dello stupro. Non sono reali, non siamo necessariamente dei pervertiti e di certo non danno alcuna indicazione su ciò che noi vogliamo che accada. Contrariamente, il desiderio sessuale invece ricerca di rendere reale l’irreale, per questa ragione è bene condividerlo nella coppia e capire assieme se può essere concretizzato.

 

immaginario-erotico-1

LE FANTASIE SESSUALI: VARIETÀ E INNESTI 

Ci sono diversi tipi di fantasie, alcune di queste sono semplici e veloci flash, lampi improvvisi che irrompono nella nostra vita. Un flash può essere una veloce visualizzazione di una situazione, di un lembo di pelle. Ci sono fantasie plurisegmentate, fatte da immagini che non hanno una logica temporale ben definita, ma sono scene che saltano da qui a lì, senza causalità. Infine ci sono le fantasie strutturate, storie appassionanti con ferrei legami logici. Possiamo lasciarci trasportare da immagini recuperate da esperienze eccitanti già vissute nella nostra vita, oppure imitare scene di film o di racconti di nostri amici o possiamo inventarle di sana pianta.

QUALI FRUTTI? 

Le fantasie hanno numerose funzioni che le rendono utili al singolo ma soprattutto alla coppia. Infatti la funzione principale è quella di risvegliare e conservare il desiderio anche nel lungo periodo. All’inizio di ogni relazione le fantasie sono convergenti con il partner, poi col passare del tempo si introducono nuove fantasie divergenti che servono per aumentare gli stimoli sessuali senza necessariamente cambiare amante. Aggiungono pepe a una relazione diventata da erotica a familiare: il focoso innamorato è divenuto progressivamente come un fratello. Hanno quindi un ruolo compensatorio: suppliscono i limiti della realtà. Però dobbiamo stare attenti perché se le fantasie sono sempre divergenti, anche quando stiamo facendo sesso con l’amore della nostra vita, mettiamo in atto un grande sforzo mentale che porta il nostro pensiero altrove sottraendo sensibilità corporea. Siamo distratti da altro, non ci siamo con la testa, non ci stiamo godendo il momento ma specialmente diventano fini a se stesse. A questo punto sarebbe necessario chiederci perché. La coppia ha bisogno di rimanere erotizzata, sexy, desiderabile cercando stimoli all’interno della stessa, non fuori.

 

immaginario-erotico-2

FANTASIE: È POSSIBILE COLTIVARLE 

Ognuno di noi ha delle fantasie, spesso chi sostiene di non averle in realtà ne possiede ma rimangono bloccate. Spesso non bisogna indurre un nuovo immaginario erotico, ma semplicemente farlo emergere. Non è possibile stimolarlo dall’esterno perché ognuno è diverso e ha le proprie preferenze. Nancy Friday ha raccolto le fantasie delle donne nel libro Il mio giardino segreto, nel quale signore e signorine raccontano cosa le fa più eccitare: possiamo trovarvi tutto e il contrario di tutto, un gran sottobosco variegato che può darci suggerimenti interessanti per capire cosa ci piace e cosa no. C’è chi desidera essere una schiava e chi sogna un amore romantico in riva al mare. E tu?