Fantasie erotiche femminili: sesso sulla sedia e sesso bendato

Ormai il concetto è chiaro: il sesso ha una rilevanza sempre maggiore nella nostra società. Le statistiche dicono che una donna in media pensa al sesso 5 volte al giorno (al contrario dell’uomo che viaggia sulle 13 volte) eppure, molte si dicono mentalmente poco stimolate dall’idea di un rapporto sessuale imminente, sia a causa dello stress giornaliero, sia perché sentono le proprie fantasie sessuali come qualcosa di lontano ed irraggiungibile. Eppure si sbagliano, perché con un po’ di volontà ed il partner giusto, le più nascoste fantasie erotiche possono divenire realtà. Se è vero che come diceva Warhol, tutti in futuro avranno almeno 15 minuti per sentirsi famosi, ogni donna dovrà avere il sacrosanto diritto di sentirsi, almeno per una notte (altro che 15 minuti), una dea del sesso. Ma quali sono queste benedette fantasie erotiche femminili? Eccovi la nostra top 5.

sesso bendato

FARLO IN TRE

Tra le fantasie a letto, ecco la più richiesta di sempre. Chi di voi non ha mai pensato di aggiungere un partner al rapporto standard di coppia? Le varianti poi possono essere diverse: ci sono donne che vorrebbero avere due uomini pronti a soddisfare ogni loro voglia e donne che impazziscono all’idea di avere una partner donna oltre al proprio compagno. Altre ancora gradirebbero la presenza non attiva di una terza persona che le osservi fare sesso o che magari intervenga con l’ausilio di un vibratore vaginale. Malandrine.

GIOCHI DI RUOLO

Il gioco di ruolo va sempre, anche se non è Carnevale. La scusa non vi serve. Fingere di essere altre persone, improvvisarsi eroine travestendosi in modo bizzarro è uno dei pensieri ricorrenti delle coppie moderne. Scatenatevi: giocate alla studentessa e al professore, alla segretaria e al capoufficio, al dottore e all’infermiera. “A che ora torna tua moglie?” È una domanda che intrigherà senza dubbio il vostro compagno, proiettandolo in una realtà parallela fatta di ambiguità e tradimento. Provateci: rafforzerà la vostra libido e senza alcun dubbio il vostro rapporto di coppia.

SESSO SULLA SEDIA

Tra le fantasie sessuali più amate dalle donne rientra il sesso sulla sedia: tutte quelle posizioni kamasutra che riguardano l’utilizzo di una sedia, pare siano in cima alle preferenze (e i sogni) del gentil sesso italiano. Essere sopra il proprio compagno seduto sulla sedia in una improvvisata posizione kamasutra dell’amazzone, o ancora sedersi su uno sgabello dando la schiena al vostro partner che vi penetra da dietro, sono i due spunti maggiormente segnalati. Subito dopo, la sedia utilizzata come appoggio per la donna intenta nel sesso orale con l’uomo in piedi. E voi? Come la utilizzereste la sedia? Oh, non esagerate eh?

SESSO BENDATO

Il sesso bendato resta saldamente in vetta tra le fantasie erotiche femminili più desiderate. E tutto questo parlarne riguarda solo in parte il grande successo della saga 50 Sfumature di Grigio. Farsi bendare è una pratica meravigliosa in quanto complementare al sesso. Perdere la vista e il senso dell’orientamento, amplificare sensazioni, tatto, olfatto e udito sono tutte caratteristiche dense di eccitazione e voglia di piacere. Nel sesso, si tende a perdere l’inibizione e la cognizione del reale, esattamente come una benda che fascia gli occhi e nasconde il mondo. Lasciarsi andare completamente nel vortice dei sensi è qualcosa di totalizzante e spiazzante, che spaventa ed attrae, provocando un aumento del desiderio e una maggiore sensibilità delle zone erogene. Fossi in voi darei uno sguardo alla benda All Mine Blindfold di 50 Sfumature. Serve altro?

SVELTINA PUBBLICA

Se la sveltina, soprattutto in un luogo pubblico non rientra tra le vostre fantasie sessuali, sappiatelo: non siete umane. L’eccitazione immensa che nasce dalla paura di poter essere viste o scoperte da un momento all’altro, mentre si fa l’amore rapidamente in un parco pubblico, in un bagno di un locale, di un treno o di un aereo non ha prezzo. Così come il senso di complicità che ne deriva. La sveltina vi farà sentire come due rapinatori con il bottino tra le mani intenti a sfuggire alla polizia. E ci riuscirete, tornando poi alla vita reale, guardandovi quasi increduli dell’accaduto. State già sognando, vero? Smettetela subito e passate alla pratica!