Festa della Donna: come festeggiarla in modo originale

Under Festa della Donna

Dicci che donna sei e ti diremo come festeggiare. Sì, perché la Festa della Donna si avvicina e, che voi siate solite celebrarla o meno, noi di MySecretCase desideriamo che per voi sia un giorno diverso dal solito, un giorno speciale, che sappia valorizzarvi in tutta la vostra femminilità. Che fare, quindi? Ecco alcune possibili idee per voi, a seconda della vostra personalità.

L’alternativa

Per la donna alternativa o radical chic che dir si voglia, non c’è niente di più esaltante di un’attività comunemente considerata “strana”, specie se a sfondo culturale. Una domenica di pittura en plein air, ad esempio, per sentirsi un po’ Monet, oppure a lezione di arte e tè, per parlare di Cèzanne o Canova durante la degustazione come se fosse l’argomento più naturale del mondo.

L’ecologista

Per una donna attenta alle tematiche ambientali e che sogna un ritorno alla natura, le strade sono due: portarla a lezione di erbe aromatiche in alta montagna oppure, se è metropolitana fino al midollo, regalarle una lezione di giardinaggio o di naturopatia per imparare a realizzare cosmetici naturali tutta da sola.

donna in mezzo alla natura

La sportiva

Incredibile ma vero, intorno al leitmotiv della barca a vela ormai ne hanno inventate di ogni. Esistono, infatti, associazioni sportive e culturali che organizzano lezioni, crociere e corsi a bordo di barche e barchette dove a manovrare il timone sei tu. Per le donne sportive prendersi cura del proprio corpo è una priorità assoluta, ecco perché optare per una domenica di yoga o pilates è sempre un’idea fantastica.

barca a vela

La fashion victim

La moda è la sua missione e quando diciamo “moda” intendiamo tutto ciò che comunemente viene inteso come tipicamente femminile: lo shopping, l’estetica, la spa ed il benessere termale, ecc. Contrariamente a quanto si pensa, la fashion victim è forse la donna meno pretenziosa perché non riserva particolari sorprese: con lei si va sempre sul sicuro e tutto sommato si tratta di attività “fattibili”. Esempio? Una colazione con le amiche (meglio se con torta mimosa) seguita da capatina dall’estetista per una perfetta manicure “a tema”, ovvero la nail art con mimosa. Insomma, con meno di 20€ le si regala una domenica indimenticabile.

La femme fatale

Prevedibile ma vero, datele una lezione di burlesque, bondage, pole dance o kamasutra e non capirà più niente. Secondo lei, la chiave della sua femminilità risiede nella sua capacità di piacere e sedurre, sempre e comunque. Una qualsiasi di queste attività, specie se implica un bagnetto in una coppa di Martini, sarà il coronamento di un sogno.

festa della donna - pole dance_opt

Per quelle a cui invece i cliché vanno un po’ stretti, non resta che raccomandare solo una cosa: siate generose ed apritevi alla fantasia, anche e soprattutto tra le quattro mura di casa vostra. Ed amate, amate sempre. Non è forse questa la più grande ricchezza dell’essere donna?