Il dolce più afrodisiaco? Fichi in coulis di more!

Sapete qual era il frutto preferito di Cleopatra? Il fico. E, lasciatecelo dire, Cleopatra non era propriamente una casta diva. Idem per Dioniso, dio del vino noto per la sua lussuria sfrenata e godereccia, e per altri mille personaggi che in un modo o nell’altro sono sempre stati rappresentati con delle foglie di fico attorno o indosso, vedi Adamo ed Eva o Romolo e Remo. Insomma, non ce n’è, i fichi sono un toccasana per qualsiasi disturbo, anche e soprattutto sessuale. Se li si immerge, caramellati, in un coulis di more di rovo, famose per le loro proprietà depurative, diuretiche ed anticoagulanti (una maggiore fluidificazione del sangue ne consente l’afflusso immediato nei “punti giusti”), si ottiene un vero trionfo di sensualità e dolcezza. Vediamo come.

fichi-caramellati

Ingredienti

150g di more di rovo scongelate
4 fichi freschi tagliati a metà nel senso della lunghezza
1 cucchiaio di zucchero

Preparazione

– Comprimete le more in un setaccio a maglie fini per rimuovere i semi;
– Cospargete lo zucchero sulla superficie dei fichi ed adagiateli in una piccola teglia. Copritela con un coperchio e cuocetela a fuoco medio-basso finché non vedete che lo zucchero è diventato marroncino e che i fichi sono teneri. Potrebbero bastare pochi minuti.
– Dividete il coulis di more in due piattini da dolce e poggiatevi sopra i vostri 4 fichi caramellati tagliati a metà. Il piatto è pronto!

Tempo di preparazione? 15 minuti al massimo per un dessert delizioso e facilissimo da preparare.

Dopotutto in cucina, come in amore, perché tutto funzioni ci vogliono soltanto un po’ di fantasia, generosità ed attenzione. Ideale come calda merenda nei pomeriggi d’inverno o come dolce post-cenetta romantica. A voi la scelta!

Summary
Recipe Name
Fichi caramellati in coulis di more
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
no rating Based on 0 Review(s)