Impotenza? Curala con il pistacchio!

Già al solo leggere “pistacchi e cioccolato” viene su un certo languorino, vero? Tutt’al più che non stiamo parlando di gusti di gelato (goduriosissimi ma fuori stagione), bensì di un piatto composito ed invernale che vi scalderà il cuore. Vero e proprio capolavoro di arte culinaria, questo speciale maialino è la rivisitazione tutta italiana di un piatto messicano sensualissimo ma anche speziatissimo, inadatto quindi ai palati più miti. Vogliamo poi parlare delle infinite proprietà afrodisiache del cioccolato e del pistacchio? Il primo contiene caffeina (eccitante), teobromina (stimolante), feniletilamina (anti-depressivo) e serotonina (rilassante), il secondo arginina, sostanza che dilata i vasi sanguigni favorendo la circolazione là dove serve (ci siamo capite).

Non solo un piatto libidinoso, quindi, ma anche altamente benefico. Indicato per chi ha problemi, anche lievissimi, di impotenza.

 

maialino-in-crosta


Ingredienti

500g di filetto di maialino
50g di pistacchi di Bronte
3 cucchiai colmi di pangrattato
1 uovo
1 spruzzatina di cognac
2 cucchiai di cioccolato fondente 100% tritato
Foglie di salvia
Pepe nero a piacere

Preparazione

– Tagliate il filetto a fettine o bocconcini, come più lo preferite.
– In una casseruola fate scaldare il burro e l’olio, aggiungete un rametto di rosmarino e qualche fogliolina di salvia e fate rosolare velocemente il filetto, cospargendolo di sale, pepe e cognac a piacere.
– Scolatelo tenendo da parte il sughetto ed asciugatelo con la carta da forno, dopodiché inumiditelo nell’uovo sbattuto ed immergetelo nella crosta di pistacchi ottenuta amalgamando i pistacchi tritati con il pangrattato.
– Fate sfrigolare un pezzetto di burro in una padella antiaderente, adagiate le fette e giratele su ogni lato finché la carne non vi sembra cotta ma ancora morbida. Con il filetto, infatti, il rischio di asciugare la carne è sempre in agguato!
– Durante la cottura cospargete sulla carne dei pezzettini di cioccolato fondente 100% precedentemente tritato o sminuzzato.
– Quando la carne è cotta, servite le fettine o i bocconcini su un piatto e versateci sopra il sughetto aromatico avanzato prima. È pronto in tavola!

Purtroppo non si può dire che questo piatto sia velocissimo da preparare, ragion per cui occorre mettersi all’opera almeno due ore prima della cena prevista. Se poi il cioccolato del maialino non vi è bastato, abbondate con i kissable allo stesso gusto, per un assaggio di tutt’altra prelibatezza:la pelle della vostra dolce metà!

Summary
Recipe Name
Filetto di maialino in crosta di pistacchi e profumo di cioccolato
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
no rating Based on 0 Review(s)