Ina Wave di Lelo

Ciao ragazze, oggi provo Ina Wave. Lelo è da sempre sinonimo di alta qualità, ma devo ammettere che questa volta si è davvero davvero superato. La confezione si mostra già come perfetto preludio a ciò che ci attende. Scatola nera finemente rifinita, garanzia con tanto di istruzioni e poi lui che ruba la scena: il nostro rabbit. Il primo contatto con la pelle è straordinario. Il tatto si esalta, il colore blu ocean risveglia lo sguardo. Appena acceso… Meraviglia!!! Vibrazione regolabile in 8 modalità e silenzioso movimento che ricorda molto il cenno che si fa col dito per intendere “vieni qua..”. Ed è il caso di venire, qui o là conta poco. La parte più grande è prestante ed arrotondata per curvare all’interno della vagina e stimolare il punto G, mentre la più piccola penserà ad esaltare il clitoride fino alla massima espansione orgasmica possibile.

ina wave di lelo

Vi racconto com’è andata. Sera, poco prima di addormentarmi. Lelo prende l’iniziativa, avvolge le pareti e punta dritto al punto G, mentre all’esterno cerchi di vibrazione si spandono come in un mandala. La testa parte e non capisco più nulla. Questo è quanto. Fidatevi, non verrete mai deluse. Verrete (molte volte) e basta.