Kamasutra: le 5 posizioni per ritardare l’eiaculazione

posizioni kamasutra

Tutti i nodi vengono al pettine prima o poi, lo si sa. Ma se il vostro nodo viene sempre e solo “prima” e mai “poi”, allora ci può essere qualcosina che non va. Battute a parte, se l’eiaculazione precoce è un problema frequente durante l’intimità col vostro partner è il caso di correre ai ripari. Vi suggeriamo allora 5 posizioni del kamasutra ottime per ritardare il fatidico momento del piacere maschile. Prendete appunti.

  1. La posizione di Andromaca

Posizione ritardante per eccellenza, rappresenta il top in quanto ad affidabilità. L’uomo può rilassare completamente i muscoli e starsene disteso sulla schiena, mentre la donna lo cavalca prendendo il pieno controllo della situazione.  Ottima per iniziare un rapporto (la donna deve già essere abbastanza lubrificata) o per proseguire quando l’esplosione sensoriale sembra in arrivo. Un’andromaca al giorno toglie la fretta di torno.

  1. L’incontro misterioso

Quando il nome è già tutto un programma. E un programma a dir poco eccitante oserei dire. La donna sta in piedi e viene raggiunta alle spalle dall’uomo che sempre in posizione eretta la prende da dietro. Molto bello in questa posizione, proprio il modo di toccarsi e di instaurare un legame tra i partner, sussurrarsi parole all’orecchio ed entrare a stretto contatto con collo e schiena. È vero, la penetrazione da dietro di solito porta ad una maggiore stimolazione maschile, ma in questo caso, essendo entrambi in piedi ed in posizione eretta, la profondità vaginale raggiungibile sarà molto limitata e l’uomo potrà regolarsi a suo piacimento con il ritmo del rapporto, tenendo tutto sotto controllo. O quasi. Incontratevi in maniera misteriosa e fateci sapere!

  1. Il cavallo capovolto

Questa posizione è una rivisitazione inversa dell’andromaca. L’uomo è sotto e la donna lo cavalca ma questa volta, dandogli la schiena. Il completo rilassamento muscolare maschile generalmente, distrae dal pensiero dell’azione e quindi dalla prestazione, mentre la donna può gestire al meglio il piacere indicando il ritmo del rapporto e la profondità della penetrazione. Il potere donne è in mano vostra. E non solo in mano.

  1. Lo Scrigno

La posizione più romantica di sempre. Permette ai partner di avvinghiarsi l’uno all’altra mescolandosi in un’enfasi sentimentale senza pari. Faccia contro faccia ed abbracci a non finire, entrambi restano distesi parallelamente sul fianco, con la gamba della donna che si alza leggermente. La penetrazione avviene lievemente in trasversale e l’uomo può restare tranquillamente dentro senza troppi problemi, godendosi la sensazione del contatto. Pancia contro pancia, seno contro petto, labbra contro labbra, pelle contro pelle, magari temporeggiando di tanto in tanto rallentando il ritmo e la spinta della penetrazione. Il tutto sarà talmente coinvolgente da fargli dimenticare di venire. Eiacu.. che?

  1. La bella addormentata

Nonostante la penetrazione avvenga da dietro, la bella addormentata è un’ottima posizione ritardante. Senza dubbio tra le più hot della categoria in quanto a fantasie erotiche maschili, prevede la donna distesa sul letto a pancia in giù con l’uomo che la penetra da dietro. Le gambe della donna devono rimanere ben strette al fine di non permettere una penetrazione molto profonda. Lo sappiamo è tra le più eccitanti che ci siano al pari della pecorina, ma l’angolo di penetrazione e la limitazione di profondità vaginale assicurano una buona durata. Avete già sonno vero, belle addormentate?