Man Vs Preservativo

Man vs Preservativo_modificato-1

Avete presente quella storia degli uomini che pur mettendoci il massimo impegno, non riescono proprio ad avere un buon rapporto con i preservativi? Ah, non è una storia? No, infatti no. La maggior parte degli uomini tenta di avere rapporti non protetti con le scuse più incredibili. È pur vero che la diminuzione della sensibilità, spesso, porta ad una difficoltà nel mantenere l’erezione per tutto il rapporto, o ancora, una difficoltà a raggiungerla. Soprattutto con una nuova partner, l’ansia da prestazione e la voglia di fare bene possono essere fattori distruttivi. Tutti i preamboli che si andranno a creare poi, tra la passione e la pausa necessaria per indossare il nostro caro amico protettivo, proprio non giovano. Immaginate i suoi pensieri per una attimo. Luce soffusa, o quasi buio, musica in sottofondo. Mani e bocche che vanno da sole, e la voglia incredibile di fare l’amore. L’eccitazione arriva al culmine e proprio mentre sta esplodendo, stooooop. Pausa condom.

“Ma come si infila sto coso? Ma sarà il verso giusto? Ahia, è stretto… Devo fare presto… Stai su tu, stai suuuu.” Ecco, nella testa del vostro partner in quel fatidico momento avviene una cosa simile. Una corsa contro il tempo in una gara da infilatore professionista di preservativo. Bisogna correre ai ripari e dargli una mano. Come fare? Il metodo l’abbiamo trovato, e dato il patriottismo imperante è definito “metodo all’italiana”.  Consta nel supportare il nostro uomo nelle sue gesta infilatorie, anzi più che supportarlo, direi sostituirlo, caricandoci tutto il peso del giusto srotolamento in lattice.

Bisogna farlo. E farlo con la bocca. Un sesso orale preparatorio ed infallibile. Prendete il preservativo e mettetelo in bocca (nel verso giusto), aiutatevi con le mani ed accarezzategli il pene in semierezione, una volta raggiunto lo stato solido srotolatelo sempre con la bocca e sempre con il supporto delle mani in un movimento oscillatorio al quale nessuno potrà rimanere indifferente.

Se siete interessate a tutte le fasi dettagliate di questa pratica non vi resta che leggere “Fallo felice”, il libro di Linda Lou Paget con un titolo che è tutto un programma. Consigli, dritte e segreti su come portare il vostro partner al settimo cielo e secondo noi, anche all’ottavo.