11 orgasmi femminili: l’orgasmo della pelle

L’altra volta abbiamo parlato dell’orgasmo orale e prima ancora di quello del seno. Ebbene ragazze, oggi è la volta di un’altra tipologia di orgasmo poco comune e non direttamente riconducibile alle zone erogene primarie (vagina, punto G e clitoride): lo skin orgasm, l’orgasmo della pelle. Esistono donne infatti la cui insistente manipolazione della pelle, attraverso massaggi, baci, carezze e giochi di temperatura, può portare direttamente all’orgasmo. Dopotutto si tratta della nostra zona erogena più estesa, particolarmente sensibile su fianchi, natiche, collo, ascelle e nell’incavo dietro le ginocchia, dove la presenza massiccia di terminazioni nervose e di ghiandole sudoripare stimola l’eccitazione attraverso il più erotico ed atavico dei nostri 5 sensi, l’olfatto. La pelle è il primo contatto, il primo momento di verifica di un’alchimia non tanto sessuale quanto cerebrale: quando la pelle viene sollecitata, infatti, le sue terminazioni nervose comunicano direttamente con l’ipotalamo del cervello che a sua volta comanda all’ipofisi, una ghiandola situata alla base del cranio, di attivare alcuni tra gli ormoni deputati al piacere e all’eccitazione sessuale, tra tutti l’adrenalina.

skin-orgasm-2

Ma vediamo ora come stuzzicare la vostra pelle in modo tale, se non da provare l’orgasmo, quantomeno da eccitarvi durante i preliminari.

– I kissable, oltre ad essere creme e polveri commestibili e deliziose, aiutano a baciare e stuzzicare la pelle in maniera naturale, ovvero senza forzature ed insistenze che potrebbero solo irritarla od infastidirla. Con il Poème Butter Caramel di Bijoux Indiscrets, ad esempio, potrete scrivere con una piuma intinta nell’inchiostro di caramello una poesia sulla pelle del vostro partner, solleticandola prima con la piuma e poi con le vostre labbra.

– Le candele ad olio, un olio quasi sempre idratante, luminoso ed energizzante, si sciolgono sulla pelle non appena vengono accese per via della loro bassissima temperatura di fusione. La cera colerà quindi ancora tiepida e potrete spalmarla lungo il corpo attraverso un massaggio rilassante e sensuale. Le candele di Petits Joujoux arricchite di olio di jojoba e burro di karitè rilasciano profumi indimenticabili, assolutamente da provare.

– Il tickling, ovvero il solletico, è ormai diventato una vera e propria pratica erotica. Ecco quindi l’introduzione tra gli accessori erotici più richiesti del piumino. Tra questi, Tantra, l’elegante piumino di Lelo pensato per rilassare, solleticare ed eccitare la superficie del vostro corpo attraverso dei preliminari via via sempre più seducenti. Un invito soffice e dolce all’appuntamento erotico che stavate tanto aspettando.

Si tratta di piccoli accessori erotici sì, ma non necessariamente sessuali, perfetti da regalare quindi anche alle amiche che siano un po’ resistenti all’idea del sex toy. Cominciate da questi, poi chissà!