Perché i sex toys fanno bene alla coppia: 5 motivi

Quando scriviamo di sex toys, pubblichiamo un post su Facebook o ne parliamo con gli amici, la prima reazione, la resistenza più diffusa, è: “Io non ne ho bisogno“. Come se avessero un problema da risolvere, come se i sex toys fossero la risoluzione al problema di chi non riesce a farcela da solo. E se il problema non ci fosse? Se non si trattasse di “bisogno” ma di “curiosità”? Proviamo a cambiare prospettiva: i sex toys sono un “gioco utile”, che diverte e nel frattempo spinge a chiedersi dove metterlo, come piegarlo, quanta pressione esercitare e molto altro. Finché senza neanche accorgertene hai imparato qualcosa in più. Tipo che fanno bene alla salute e altri 5 motivi.

sex-toys-fanno-bene-alla-coppia

  1. NO ORGASM-STRESS

    Dal punto di vista psicologico, poter attribuire l’orgasmo al vibratore oltre che a sé e al partner aiuta a liberare dall’ansia da prestazione. Perché se lo raggiungi è merito di tutti, se non lo raggiungi puoi dire che “è colpa sua”. Del vibratore, s’intende.

  2. VIA ALL’ORGASMO MULTIPLO

    I sex toys non devono essere necessariamente utilizzati lungo tutto l’arco del rapporto, ma anche solo all’inizio, in mezzo o verso la fine per dare un ultimo boost. Questo implica anche che dopo aver raggiunto un primo orgasmo, magari clitorideo, poi se ne possa raggiungere anche un altro di altro tipo, possibilmente g-spot (e in questo i vibratori punto G sono infallibili), e magari, se siete proprio ardimentose, persino uno anale. Troppo ottimiste?

  3. DURI DI PIÙ. IN TUTTI I SENSI

    La curiosità che vi porta ora a provare i sex toys è anche la stessa che salverà, anche fra dieci o vent’anni, il vostro rapporto super-lungo. Secondo uno studio del Journal of Sexual Medicine, se da un lato le coppie che usano sex toys migliorano la loro intesa sessuale e durano di più, dall’altro sono le coppie già con una buona intesa a comprare di più i sex toys. I quali, conti alla mano, sembra facciano decisamente bene.

  4. FAI KAMASUTRA E NON LO SAI

    Con le loro forme strane e la loro natura flessibile, i sex toys sono fatti per essere manipolati in mille modi, piegati, girati, inseriti dentro, lasciati fuori, ecc. Questo fa sì che ci si muova molto senza neanche accorgersene, provando posizioni altrimenti impensate. Esempio: lui vuole stimolarle il clitoride con un vibratore durante la penetrazione. Per tenerlo in mano, una possibilità è allora quella di stare su un fianco appoggiando un gomito sul letto mentre voi siete supine, in una sorta di cucchiaio rivisitato. Così lui penetra, titilla e con l’altra mano può anche toccare il seno e pizzicare i capezzoli. Fantastico, no?

    sex toys-fanno-bene-alla-salute-2

  5. MASTURBARSI INSIEME È HOT

    È stato scientificamente studiato (questione di aree del cervello vicine, ndr) che la stimolazione erotica maschile passa innanzitutto per la vista. Si spiega quindi il successo sempiterno dello spogliarello sexy, arma di seduzione dai tempi che furono. Se si va oltre, lo step immediatamente successivo è farsi vedere da lui mentre ci si tocca. E siccome per natura l’uomo è anche un giocherellone, aggiungete un sex toy e la frittata è fatta. Poi però tocca a lui eh, e potrete chiedergli davvero tutto quello che vorrete.

2018-07-23 MySecretCasehttps://skin.mysecretcase.com/frontend/default/vigoshop/images/mysecretcase-shop-online-piacere-donne.svg https://www.mysecretcase.com/blog/wp-content/uploads/2018/02/sex-toys-fanno-bene-alla-coppia.jpg