Perineo: 3 esercizi (e un trucco) per allenarlo

Qual è il muscolo dell’amore? No, non è il cuore. È un po’ più in giù, è a forma di rombo e si chiama perineo. Il perineo, noto ai più anche come pavimento pelvico, è quell’apparato muscolare responsabile del sostegno (e quindi del benessere e dell’efficienza) di organi come vescica, uretra, retto, vagina. Cosa c’entra con l’amore? C’entra, eccome: un perineo in salute e ben tonico è il viatico per una vita sessuale felice e appagante, costellata di orgasmi intensi e duraturi. E quando il sesso funziona alla grande, anche i detestabili difettucci del partner passano in secondo piano.

Ecco, tutti per voi, tre semplici esercizi che potete fare tutti i giorni, e senza sottrarre tempo alle vostre attività quotidiane, per allenare il pavimento pelvico: sarà la ginnastica che vi darà maggiori soddisfazioni!

  1. Quando andate in bagno a fare pipì, appena sveglie, allenatevi a interrompere la minzione, bloccando il flusso di urina per poi riprenderlo. Ripetete più volte, fino a esaurimento scorte (di pipì!).
  2. Fare le scale a piedi è un toccasana per la salute di tutto il corpo. Salite i gradini facendo forza con la metà anteriore del piede, come se doveste schiacciare il gradino. Automaticamente la parte anteriore del vostro perineo sarà sollecitata a contrarsi.
  3. Ritagliate qualche minuto da dedicarvi e, sedute a gambe leggermente divaricate (appoggio ideale può essere il water) inserite delicatamente un dito in vagina e contraete i muscoli in modo da avvolgerlo. Mantenete la contrazione per 3-5 secondi e ripetete per dieci volte.
  4. Sì, lo sappiamo, avevamo detto che gli esercizi proposti sarebbero stati tre. E infatti quello che vi proponiamo in questo punto non è un vero e proprio esercizio, ma una semplice azione che attiverà i vostri muscoli perineali senza che dobbiate fare altro. Procuratevi delle palline vaginali o dei coni vaginali e, ogni giorno, inseriteli in vagina per 20-30 minuti. Il loro peso (che dovrà variare in base al vostro livello di allenamento, aumentando progressivamente) provocherà la spontanea contrazione dei muscoli del pavimento pelvico, che si stringeranno per non farli scappare via. E mentre il vostro perineo lavora, voi potrete portare a passeggio il cane, dare l’acqua alle piante, fare la spesa: zero fatica e risultato garantito!

Siete pronte a trasformare il perineo in un vero macho e a godervi i vostri prossimi irresistibili orgasmi?