Posizione dell’amazzone o di Andromaca: perché resta la migliore

Grazie Khaleesi per averci ridato giustizia. L’amazzone o posizione di Andromaca, anche famosa negli States come “cowgirl”, resta per noi la posizione migliore di tutte: al di là delle implicazioni psicologiche, stare sopra lui supino ci dà la possibilità più che mai tecnica di scegliere il ritmo e la profondità di penetrazione e di stimolare insieme clitoride e punto G. Non solo, lui ci può toccare, leccare, mordere i capezzoli (in particolare il sinistro è collegato direttamente al clitoride da neurotrasmettitori) mentre noi dondoliamo a nostro piacimento. Dai, non è fantastica?

amazzone

POSIZIONE DELL’AMAZZONE: COME MUOVERSI

Con l’amazzone c’è un rischio: venire troppo presto. Quando l’uomo è sdraiato con il pene eretto all’insù, basta muoversi avanti e indietro perché il pene prema naturalmente sul punto G mentre il clitoride “dondola” sul pube di lui. Quindi o diventate le regine dell’edging, rallentando più volte il ritmo subito prima di venire, o la fate alla fine, come ultima posizione. Quando siete sopra, avete due opzioni: o fare su e giù in verticale, dando più piacere a lui ma meno a voi, o fare avanti e indietro in orizzontale, premendo il clitoride contro il partner. Dal momento che in questa posizione siete voi a comandare e lui non può controllare il ritmo, è molto raro che lui raggiunga l’orgasmo mentre siete sopra… A meno che non lo facciate impazzire con qualche trucchetto. Mentre siete sedute sopra di lui, sdraiatevi o inclinate la schiena verso le sue gambe toccandovi il clitoride e le labbra vaginali, fategli vedere, insomma, come e dove vi masturbate. La visualizzazione della vagina, già di per sé, è un formidabile eccitante. Prendetegli le mani e mettetegliele poi con forza su glutei o seno, possibilmente facendovi leccare i capezzoli: l’orgasmo simultaneo potrebbe essere molto vicino.

POSIZIONE DELL’AMAZZONE: I VANTAGGI

L’amazzone è la posizione migliore in assoluto in due casi: se voi venite poco e tardi o se lui viene troppo presto. Se però, a furia di controllare voi il ritmo, lui non viene affatto, rimanete ferme e fatevi penetrare da lui come preferisce sempre nella stessa posizione: sarà lui a dover fare su e giù con il bacino. L’amazzone, insieme al cucchiaio, è anche la posizione ideale per fare sesso in gravidanza, perché il peso di lui non grava sulla pancia e si può controllare la profondità di penetrazione affinché il pene non urti dolorosamente contro le pareti dell’utero.

I SEX TOYS DA USARE CON L’AMAZZONE

Mentre siete sopra i sex toys più divertenti da usare sono i butt plug e i vibratori clitoridei: i primi perché lui avrà già probabilmente le mani sui glutei e già che c’è può stimolarvi l’ano con un butt plug, i secondi perché se dondolate su di lui mentre sul suo pube è appoggiato un vibratore per il clitoride, verrete davvero in pochi secondi. Per renderlo ancora più partecipe mentre voi fate il resto, potete anche mettergli in mano un succhia clitoride da usare su di voi mentre siete chinate di schiena a pancia in su. Passate una parte del vostro potere al partner senza esitazioni, amplificherete le sensazioni e potrete addirittura raggiungere il climax insieme.

posizione-amazzone-testo-2

Allora amazzoni, siete pronte alla battaglia?

2018-03-20 MySecretCasehttps://skin.mysecretcase.com/frontend/default/vigoshop/images/mysecretcase-shop-online-piacere-donne.svg https://www.mysecretcase.com/blog/wp-content/uploads/2015/09/posizione-amazzone-testo.jpg