Il primo pompino non si scorda mai: un amore lungo una vita

Se chiedi a un uomo del suo primo pompino probabilmente gli si illumineranno gli occhi, quasi si commuoverà. Non tanto per le effettive sensazioni provate, ammesso che se le ricordi, quanto per ciò che rappresenta nella crescita – anche sociale – di un ragazzo.

È quasi una questione di step evolutivi, nella cronistoria della sfera sessuale il primo pompino è quello che precede generalmente il primo rapporto completo. Non si sa quanto tempo passerà, però se la ragazza che frequenti e con cui ti vedi di nascosto a ricreazione in corridoio ti ha già fatto un pompino, alla prima occasione utile sarà anche la tua prima volta a letto. Se non ti molla prima.
Quindi tieni duro.

Cosa significa il primo pompino?

Il primo pompino è un passo storico, finalmente qualcosa che vale la pena raccontare ai tuoi compagni di classe, o di squadra per far capire loro che “Ehi, ci sono anche io“. Finalmente hai qualcosa da dire e di cui vantarti. Oltre ai millemila commenti e dettagli più o meno veritieri, più o meno educati, con cui condire la storia.
Insomma, benvenuto nel club. Ma sappi che poi diventerà tutto più normale. Sì, anche non riceverne uno praticamente mai.

Cosa si prova durante il primo pompino?

E chi se lo ricorda. Ti va già bene se ti ricordi l’ultimo.
Intanto, a meno che lei sia una nave scuola, probabilmente all’età delle ‘prime cosacce‘ non avrà tutta questa esperienza. Quindi probabilmente la cosa che sentirai di più sono… I denti.
Ma neanche te ne accorgerai perché l’immagine che stai visualizzando nella tua testa è un’altra, molto simile ai POV che sbirci ogni giorno.
Datti tempo, il pompino perfetto arriverà con gli anni.
Sii contento così, che è già abbastanza. E concentrato come sei sul controllare smorfie, spasmi e durata probabilmente non te lo godrai neppure così tanto.

C’è un’età giusta per il primo pompino?

Il primo pompino arriva e basta, non c’è un’età giusta, ma solo una fascia di età in cui è più normale che succeda. Esattamente come il sesso.
Di che età parliamo? Non ci sono dati e statistiche sulla prima volta del sesso orale, ma possiamo rifarci a una ricerca fatta da Durex sull’età del primo rapporto sessuale e basarci su quello.
Detto che, in media, le ragazze ci arrivano circa 3 anni prima rispetto ai ragazzi, lo studio ha preso a campione alcuni Paesi del mondo, e l’età che ne scaturisce è ovviamente la media tra ragazze e ragazzi.
L’Italia si attesta su 18,9 anni, molto dopo rispetto all’Islanda prima in classifica (15,6), seguita a ruota da Danimarca (, Svezia (, Norvegia ( e Finlandia (.
Nei posti freddi devono pur trovare un modo di alzare la temperatura.

Il primo pompino per lei: un altro punto di vista

Ok, pompino e punto di vista (o point of view o POV che dir si voglia) nella stessa frase rimandano decisamente a un altro concetto.
Però non ci sei solo tu, ragazzo, a questo mondo.
Ti sei mai chiesto come è per una ragazza fare il primo pompino? Cosa prova, cosa sente, se le piace o meno e se ne parlerà con le sue amiche esattamente come tu farai coi tuoi allegri compari.
Beh, sì, lo farà. E forse anche più di te.
Come ogni argomento della sfera del sesso, per le ragazze c’è sempre un risvolto più profondo e psicologico, quindi ci sarà sicuramente l’imbarazzo.
Per questo la ragazza si sentirà abbastanza certamente ‘in ansia’, sperando di essere capace, di essere brava, che gli piaccia, soprattutto se lui non è alla sua prima esperienza.
“Oddio, sarò capace? E se non gli piace? E se non piace a me?”.
Il concetto è sempre lo stesso: rispettare, rispettarsi e comprendere il contesto. Mai impegnarsi in qualcosa di forzato, il sesso, anche quello orale, va vissuto in maniera spontanea e piacevole. Se crea ‘paranoie’ si deve lasciare stare e ritrovare il proprio agio in un momento migliore.

Consigli per arrivare pronto al primo pompino

  • Non ascoltare le storie dei tuoi amici più grandi sul loro primo pompino: mentono ed esagerano esattamente come farai tu
  • Igiene e cura dei particolari
  • Tieni dei fazzoletti con te. Per lei, ma anche per te
  • Scegli con lei un luogo adatto, pur sapendo che probabilmente finirete nel più sbagliato possibile
  • Dimenticati di tutti i video che hai visto: non sono dei tutorial su YouTube
  • Rilassati e non pensare a nulla. Se non al prossimo
  • Evita di raccontarlo troppo in giro che se lo scoprono le sue amiche sarà stato il primo e l’ultimo

 

Ora sei pronto a entrare nel magico mondo del sesso orale, perfetto per tutte le occasioni, soprattutto quando sei stanco e non hai troppa voglia di faticare. Ma tieniti pronto a ricambiare il favore.

 

 

 

2019-11-28 MySecretCasehttps://skin.mysecretcase.com/frontend/default/vigoshop/images/mysecretcase-shop-online-piacere-donne.svg https://www.mysecretcase.com/blog/wp-content/uploads/2019/11/photo-1501286353178-1ec881214838.jpeg