Scissoring: l’amore tra donne e il sesso lesbo

Cosa mai avranno a che fare delle forbici con il sesso lesbo? No, non pensate a strane pratiche taglienti e BDSM: lo scissoring (da scissors, che sono appunto le forbici) è una delle posizioni del sesso lesbico, che prevede che le due partecipanti si incastrino tra loro divaricando le gambe e mettendo così in contatto le loro vagine, stimolando il clitoride e le labbra l’una dell’altra. Avete presente le scene di sesso in La vita di Adele o il tentativo mal riuscito di Poussey e della sua fidanzata tedesca in Orange is the new black? Ecco, quello è scissoring.

COME FANNO L’AMORE DUE DONNE?

Agli eterosessuali capita spesso, e spesso con un certo prurito, di chiedersi come fanno l’amore due donne, e talvolta di chiederlo direttamente alla malcapitata lesbica di turno. Come se il sesso lesbico fosse riconducibile o riducibile solo a due o tre posizioni o pratiche, anziché a una varietà pressoché infinita come il sesso eterosessuale. E una la posizione considerata lesbo per eccellenza è appunto lo scissoring. Ma come la pensano le dirette interessate a riguardo?

scissoring

SESSO LESBO E SCISSORING

Molte lesbiche amano lo scissoring, molte altre no. Una vasta e approfondita indagine lanciata lo scorso anno dal sito lesbo e queer Autostraddle, “The Ultimate Lesbian Sex Survey”, che ha coinvolto 8566 donne chiamate a dire la loro sull’amore tra donne e il sesso lesbo, ha rivelato, tra le altre cose, che lo scissoring spacca a metà le donne lesbiche. Per alcune è la pratica prediletta, per altre è totalmente evitabile; molte lo vedono come il modo riduttivo e stereotipico in cui secondo gli etero due donne fanno l’amore, e quindi lo rifiutano a priori. Alla stregua di preconcetti triti e ritriti come “ma tu fai l’uomo o la donna?”.

COME SI PRATICA LO SCISSORING?

Ma come si pratica lo scissoring? In realtà in molti modi diversi. La costante rimane l’incastro tra i due bacini e il contatto tra le vulve, ma sul resto via libera alla fantasia. Per fare scissoring potete sdraiarvi a pancia in su e incastrare le gambe, oppure mettervi una prona e l’altra supina, o ancora incrociarvi stando sedute l’una di fronte all’altra. Potete usare del lubrificante, oppure preferire una maggior frizione per stimolare il clitoride. Potete aggiungere un vibratore clitoride, o ancora un dildo doppio, o un dildo strap-on
… e voi, come fate sesso lesbo?