Il kamasutra delle donne: smorzacandela o missionario?

Under Kamasutra, Lesbo

Ecco uno dei più grandi misteri del nostro secolo e del secolo precedente e di quello prima ancora: quali sono le posizioni preferite dalle donne? Le risposte risultano sempre tantissime ed ogni volta diverse. Possiamo però, pecorina permettendo, riconoscere tra le più gettonate lo smorzacandela (o amazzone) e il missionario. Banali? Forse, ma senza dubbio posizioni kamasutra molto mooolto redditizie in quanto a orgasmo femminile sia perché anatomicamente funzionali alla stimolazione del clitoride durante la penetrazione vaginale, sia perché rispondono a due delle nostre fantasie erotiche principali: dominare ed essere dominate, stare sopra e stare sotto.

POSIZIONE DELL’AMAZZONE O DELLO SMORZACANDELA

La posizione dell’amazzone o dello smorzacandela (nome senza dubbio più figurativo) è una delle posizioni kamasutra più stimolanti per lei e più ritardanti per lui. L’uomo è sotto disteso sul letto e la donna sopra che lo cavalca. La penetrazione avviene in maniera precisa e profonda senza possibilità di variazione se non quella riguardante il ritmo. A molte donne piace prendere il controllo assoluto: l’uomo resta fermo e pensano loro ad effettuare un movimento oscillatorio/ondulatorio con il bacino (in inglese infatti la posizione è detta “Rocking horse”, letteralmente “cavallo a dondolo” proprio per la tipologia di movimento) al fine di stimolare maggiormente le pareti vaginali. Altre invece preferiscono sia l’uomo ad impostare il gioco, muovendo il bacino dal basso e regolando la dinamica e la velocità della penetrazione.

posizione dell'amazzone

POSIZIONE DEL MISSIONARIO

Altro discorso invece è da fare per la posizione del missionario: scontata, banale, già sentita, ma sempre in testa a tutte le classifiche. Perché? Il trasporto mentale dovuto al fatto di potersi guardare negli occhi ed abbracciarsi durante la penetrazione rende sicuramente tutto più intenso. Inoltre è una posizione comoda per entrambi, aspetto affatto da sottovalutare. Fare sesso senza alcun fastidio o sforzo fisico ulteriore condensa tutte le energie nel piacere del momento, estraniando la coppia da ogni altro pensiero e/o impedimento.

Va detto inoltre che sia la posizione kamasutra dell’amazzone che la posizione del missionario si prestano in maniera sublime all’utilizzo di sex toys, specialmente se parliamo di vibratori coppia. D’accordo, lo sappiamo, per far esplodere il piacere femminile bisogna innanzitutto toccarci i pensieri. Ma come? Siamo sempre lì, alla domanda del secolo non si sfugge.

Con la posizione smorzacandela o con la posizione del missionario?