Un piccolo segreto

Mentre mi strucco, seduta alla mia toeletta, guardo mio marito riflesso nello specchio. Se ne sta sdraiato sul letto, immerso nel mondo virtuale che scorre sul display del suo smartphone. Distolgo gli occhi da lui e torno a guardare il mio viso. Lo trovo ancora bello, anche se sto quasi per affacciarmi sui tanto temuti quarant’anni. Finisco di struccarmi e lo raggiungo a letto. Lui distoglie un istante gli occhi dallo schermo illuminato e mi guarda. Vorrei trovare nel suo sguardo l’improvviso desiderio di prendermi senza chiedermelo. Invece mi sorride appena, poi si alza. 

Non ho sonno… scendo di sotto a guardare un po’ di televisione” dice infilandosi la vestaglia. 

Annuisco e aspetto che esca dalla stanza. Poi dal cassetto del comodino tiro fuori il mio vibratore. Almeno a lui bastano due batterie nuove per tornare ad amarmi.

Vibratore Rabbit by 50 Sfumature di Grigio

Greedy Girl

Greedy Girl è il vibratore rabbit di 50 Sfumature di Grigio. Grande e potente, ha ben 36 combinazioni di vibrazioni possibili, perfette per stimolare clitoride e punto G. Più eccitante di Mr Grey!

Scopri di più!

Il mattino seguente mi alzo di buon’ora. Devo mostrare una casa ad un cliente che sembra piuttosto interessato ad acquistarla. Il mio umore non è alle stelle e si riflette nell’anonimato del mio aspetto; camicetta bianca, longuette nera e i capelli raccolti in uno chignon non proprio perfetto. 

Arrivo all’appuntamento in anticipo, come sempre. Mentre sono nella sala da pranzo sento bussare alla porta d’ingresso. Mi affretto ad andare ad aprire e mi trovo davanti una coppia giovane. Lui è alto, con i capelli corti e scuri. Ha grandi occhi grigi ed è dotato di una bocca carnosa che si apre in un sorriso affabile mostrando denti bianchi e perfetti. Lei è minuta, bionda, con malinconici occhi azzurri. Noto che nonostante sia piccola di statura, ha un corpo burroso e generoso. Li faccio accomodare, sentendomi vagamente stordita. Inizio a mostrargli la casa, accompagnandoli da una stanza all’altra. Parlano poco, e quando lo fanno bisbigliano tra loro a bassa voce. Mi sento un poco nervosa e inizio a tormentare il filo di perle che porto al collo. Quando arriviamo alla camera da letto, mi avvicino alla grande finestra che illumina la stanza, dando le spalle alla coppia. Apro le tende, mentre esalto la bellezza di tutta quella luce.

Quando mi volto, le parole mi muoiono in bocca. Lei indossa solamente le autoreggenti nere. Anche se mi sento avvampare d’imbarazzo e confusione, non riesco a distogliere lo sguardo dal suo corpo. I suoi seni sono grandi, sodi e alti. Ha delicati e ampi capezzoli rosa. Ha bellissime gambe tornite e una leggera peluria bionda a formare una deliziosa V. Si muove verso il letto e quando arriva al bordo posa le mani sul materasso e ci sale sopra, muovendosi a quattro zampe. Si distende, in tutta la sua generosa bellezza. Mi volto a guardare l’uomo. Lui mi sorride malizioso. 

Non preoccuparti… va tutto bene” mi dice mentre inizia a togliersi la giacca. Sarà il nostro piccolo segreto!” continua a dire mentre si sfila anche la camicia. 

Ha il petto ampio, liscio e attraversato da un drago tatuato. Si accorge della mia incertezza e si avvicina. Mi libera i capelli. Poi inizia a sbottonarmi la camicetta. Lo lascio fare, mentre assaporo nuovamente il piacere di sentirmi eccitata. Sento le sue dita sfiorare i miei capezzoli che rispondono inturgidendosi. Poi dolcemente mi volta e mi guida verso il letto. Mi sdraio e la donna mi accoglie tra le sue braccia. Mi bacia e la sua lingua morbida penetra tra le mie labbra. Estasiata da quella situazione così nuova, lascio le labbra della donna e mi muovo alla ricerca dei suoi seni. Li prendo tra le mani a fatica, sono grandi e pesanti. Senza pensare, mi getto con la bocca sui suoi capezzoli. Li succhio e li lecco con una voracità crescente, mentre il respiro di lei si fa più veloce. Alle mie spalle sento muoversi l’uomo. Mi allarga le gambe e con le dita cerca la mia carne. La trova e ci affonda. La penetrazione mi mozza il respiro in gola, facendomi rabbrividire di piacere.  

Sei così bagnata…” sussurra lui muovendo le dita più velocemente. 

Perché non assaggi anche la fica della mia donna… è dolce come la tua” mi sprona.  

Presa dalla foga, affondo il viso tra le sue cosce sode. Trovo il suo clitoride eccitato tra la serica peluria e prendo a leccarlo facendola gemere. L’uomo si muove, sento il calore del suo corpo dietro di me. Mi afferra per i fianchi e mi penetra con un solo colpo. Ci muoviamo tutti e tre in perfetta sincronia. Ognuno desidera solo godere e far godere l’altro. I colpi dell’uomo si fanno più veloci, mentre io affondo sempre più con la lingua tra gli umori dolci della donna. Lei mi afferra per i capelli, alza le gambe e viene soffocando un grido di piacere. Eccitato dalla scena, l’uomo aumenta vertiginosamente il ritmo dei suoi colpi ed esplodiamo entrambi in un orgasmo violento 

Sistemo la camera ed esco, insieme al mio piccolo segreto. 

2018-07-18 MySecretCasehttps://skin.mysecretcase.com/frontend/default/vigoshop/images/mysecretcase-shop-online-piacere-donne.svg https://www.mysecretcase.com/blog/wp-content/uploads/2018/07/un-piccolo-segreto-evidenza.jpg