Spedizione gratuita sopra i 25€ Pacco anonimo Pagamento in contanti Assistenza clienti 0287368330

Vibratore rabbit per il sesso anale?

Vibratore rabbit per il sesso anale?

Salve! Tempo fa ho acquistato da voi un vibratore rabbit, precisamente Amorino di Fun Factory, e mi chiedevo se potesse andare bene anche per la penetrazione anale. Ho letto sul vostro sito che, per questioni di sicurezza, l'ideale sarebbe che il vibratore avesse la base più larga del corpo così da non rischiare di scivolare all'interno dell'ano, giusto? Se è per questo il vibratore rabbit avrebbe una base che ne ostacola l'inserimento totale, non posso quindi usare il mio? Grazie per la risposta!
Ciao! Hai perfettamente ragione sul fatto che il vibratore rabbit non corra il pericolo di scivolare dentro l'ano per via dello stimolatore clitorideo più corto posto in prossimità della base che effettivamente funge da “blocco”, però riconosci un vibratore rabbit valido per il tuo scopo da uno che non lo è dalla distanza tra il corpo centrale e quello deputato alla stimolazione del clitoride: se troppo corta, infatti, consente di inserire nell'ano solo la punta del corpo centrale e non tutto il vibratore fino in fondo, e questo perché il design del rabbit è studiato sull'anatomia vaginale femminile. I vibratori anali, invece, sono lunghi e non hanno altre braccia o prolungamenti che ne ostacolino l'inserimento fino al manico (dove però c'è la base di sicurezza che evita l'effetto-supposta). Nel caso dei vibratori anali con stimolatore prostatico annesso, invece, esiste sì un braccio più corto, ma molto esile e fatto a pallina, comunque diverso da quello del rabbit (vedi Pearly o Stubby, sempre di Fun Factory). In conclusione, il vibratore rabbit non è l'ideale per un sesso anale soddisfacente, ma se anche ci provi non succede nulla, potresti anche scoprire che per la tua anatomia va benone!

4.9/5 9481 Recensioni

chatta con noi

Chatta!