Spedizione gratuita sopra i 25€ Pacco anonimo Pagamento in contanti Assistenza clienti 0287368330
Salve a tutte! Sto cercando un vibratore da poter utilizzare mentre faccio il bagno, quindi da immergere completamente dentro l’acqua. Nelle vostre descrizioni prodotto e nelle specifiche tecniche leggo a volte “impermeabile”, altre “a prova di schizzo”, altre ancora “waterproof”, ma non capisco se siano sinonimi oppure no. Non vorrei ritrovarmi a pagare 100 e passa euro per un vibratore per poi rovinarlo subito alla prima immersione senza poter neanche fare il reso. Potreste aiutarmi?
Ciao! La tua è una domanda più che legittima, perché una volta ci è capitato di non poter aiutare una cliente che, non avendo letto attentamente le istruzioni interne alla scatola (accorgimento che consigliamo sempre di fare pur avendo già letto la descrizione prodotto sul sito che è sì informativa, ma non del tutto esaustiva per ovvie ragioni di spazio), aveva immerso un toy dichiaratamente splashproof, cioè a prova di schizzo. Ecco quindi le differenze: mentre impermeabile e waterproof sono sinonimi e denotano un prodotto immergibile, splashproof vuol dire che il vibratore resiste agli schizzi, ma non alla totale immersione. Molto spesso, infatti, le case di produzione la inseriscono come qualità, quando in effetti farebbero prima a dire “attenzione: non impermeabile”! Funziona un po’ come per gli orologi: a meno che non siano subacquei, diffidare sempre di quando da qualche parte c’è scritto che sono resistenti all’acqua, qualche schizzo sul quadrante non significa permanenza per interi minuti nell’acqua che poi finisce negli ingranaggi e chi s’è visto s’è visto. Assicurati dunque che nei dettagli tecnici ci sia scritto “impermeabile” (lo sono quasi tutti i prodotti di Lelo e Fun Factory), altrimenti addio vasca!

4.9/5 9476 Recensioni

chatta con noi

Chatta!