Spedizione gratuita sopra i 25€ Pacco anonimo per Preservativi Pagamento in contanti Assistenza clienti 0287368330
Preservativi

Preservativi Online

Preservativi online, preservativi ultrasottili, preservativi ritardanti, preservativi stimolanti, preservativi aromatizzati... c'è un preservativo per ogni gusto e per ogni esigenza! Vi capita di correre un po' troppo durante l'amore? Allora Performa di Durex è il condom che fa per voi. Non volete perdervi nemmeno la più tenue sensazione durante la penetrazione? Indossate senza indugi Skyn di Akuel. L'importante è che utilizziate il preservativo sempre (e nel modo corretto), se volete mettervi al riparo da gravidanze indesiderate e malattie sessualmente trasmissibili, e godervi il sesso (anche occasionale, perchè no?) in sicurezza e spensieratezza!

Filtro
Leggi tutto

I PRESERVATIVI: L'IMPORTANZA DI INDOSSARLI PER FARE SESSO PROTETTO

Metodo anticoncezionale (incommensurabilmente più affidabile del calcolo di Ogino-Knaus nonché molto più sicuro della disciplina olimpionica del Salto della Quaglia) i preservativi sono sottili guaine di lattice o materiali più complessi, disponibili in più varianti, misure e gusti, che oltre alla finalità contraccettiva, servono anche e soprattutto come protezione dalle malattie sessualmente trasmissibili. Parte integrante dell’immaginario erotico condiviso, i preservativi sono e dovrebbero essere il presupposto della più grande delle libertà: quella di viversi e assecondarsi, senza paure e sensi di colpa.

TIPOLOGIE DI PRESERVATIVI e CONDOM: LA SELEZIONE MIGLIORE DI MYSECRETCASE 

Incommensurabile la vastità di tipologie di kondom, al punto da non avere più scuse: se scegliete quello più adatto a voi non vi accorgerete nemmeno di averlo indosso (o dentro). Da quelli deluxe di YESforLOVE o illustrati di LOOPS al ricchissimo assortimento offerto da Durex: classici, stimolanti, sottili, ultrasottili, XL, aromatizzati, luminescenti ed addirittura vegan, per rendere divertente, utile ed ancor più eccitante l’uso del profilattico. Se quelli sottili, dallo spessore ridotto, sono pensati per ridurre al minimo la loro percezione ed aumentare al massimo il feeling di coppia e quelli stimolanti, grazie ad una serie di nervature, rilievi e palline, possono intensificare la sensazione di piacere, i resistenti sono più indicati per i rapporti anali e i ritardanti per chi teme problemi di eiaculazione precoce. Non solo Durex, Control e preservativi Pasante: MySecretCase vuole dare la possibilità di scegliere anche tra marchi diversi ma sempre di altissima qualità e certificati. Dopo averli provati non vedrete più il preservativo come un limite, ma come un’occasione per moltiplicare la complicità di coppia, la sicurezza e il piacere.

L'ORIGINE DEL PRESERVATIVO: DAI SACCHETTI AI GUANTI 

Il preservativo è un oggetto d’intimità talmente indispensabile da indurre fior fior di storici a dedicarvi saggi specifici. Esiste infatti dalla notte dei tempi: gli Egizi, insuperati maestri dell’ars amandi, per proteggersi da gravidanze indesiderate, malattie sessuali, ma anche da sabbia, insetti e scottature, utilizzavano come condom dei sacchetti per il pene piuttosto ingombranti e rudimentali oppure una piccola guaina per il glande ricavata dalle intestina degli animali; dopo l’assoluto divieto medievale di adottare qualsivoglia metodo contraccettivo, fu la volta degli esploratori e dei conquistadores del 1500, che tornarono in Europa dalle Americhe con una malattia fino ad allora sconosciuta, la sifilide, fatale al punto da rendere necessaria la diffusione di speciali guanti di stoffa per il pene. Indovinate chi è stato l’inventore del primo vero preservativo? Un italiano, ovviamente: Gabriello Falloppio, quello delle tube, che sperimentò come metodo contro la trasmissione delle malattie veneree quello di avvolgere un panno di lino attorno al glande per poi ricoprirlo con il prepuzio. Nel ‘700 Casanova lo utilizzava regolarmente chiamandolo “redingote d’Anglaise” e nel frattempo il progresso lo perfezionò: dalle budella di animali lasciate a bagno per due giorni in soluzioni alcaline alle interiora di agnello, il preservativo è stato oggetto di studi e di tecnologie avanzate fino alla produzione del lattice, del poliisoprene e del poliuretano, dalle proprietà anallergiche.

COME INDOSSARE UN PRESERVATIVO PER NON RISCHIARE MAI 

Mai dare per scontate la facilità e l’immediatezza dell’uso del preservativoSi tratta di accorgimenti piccoli ma precisi, da seguire pedissequamente fino a farli diventare meccanici e naturali. Innanzitutto controllate sempre che la confezione sia in ottime condizioni, riposta in un luogo fresco e che la data di scadenza sia ancora molto lontana. Aprite poi la bustina delicatamente, evitando di indossare anelli, di utilizzare oggetti taglienti e di portare unghie troppo lunghe che possano lacerare il condom all’interno. Quando estraete il preservativo, prestate particolare attenzione a srotolarlo dalla parte giusta: soffiate leggermente sul serbatoio, cioè la punta finale, in modo che sporga dalla superficie appiattita, e assicuratevi che l’arrotolatura del preservativo sia rivolta verso l’esterno. Se vi accorgete di averlo inserito nel verso sbagliato, non risistematelo, ma gettatelo via: nel profilattico potrebbe già essere presente del liquido di Cowper contenente qualche spermatozoo. Adesso arriva il bello: a pene eretto tirate indietro il prepuzio in modo da scoprire il glande completamente; prendere il serbatoio tra pollice e indice e appoggiatelo sulla punta del pene e con l’altra mano iniziate a srotolare il preservativo fino alla base, assicurandovi nel mentre che non vi sia entrata aria potenzialmente fatale (potrebbe farlo scoppiare) e che il kondom aderisca perfettamente alla superficie del pene. Ora lasciatevi pure andare al piacere senza pensieri, salvo quello di non essere troppo bruschi nei movimenti. Quando avete finito, non siate frettolosi oppure troppo pigri: non addormentatevi lasciando il pene dentro la vagina, è molto importante che esca quando è ancora in stato di erezione o semi-erezione, altrimenti il preservativo o kondom, ormai troppo largo sul pene in stato di riposo, potrebbe lasciar fuoriuscire un po’ di sperma. Ritiratevi tenendo stretto il bordo del profilattico alla base del pene con due dita in modo da non farlo scivolare via ed evitate contatti con la vagina finché non lo avete rimosso e non vi siete puliti per bene. Per il resto ricordate che come in tutte le cose ci vuole equilibrio: non eccedete nell’ansia, magari indossando due preservativi, uno sopra l’altro, secondo quella tecnica deleteria chiamata “double bagging”: il doppio insaccamento può aumentare l’attrito tra i preservativi facendoli rompere. E ora, dopo aver acquistato preservativi online… buon divertimento! Aggiungi anche solo un pezzo (se disponibile) al tuo carrello di sex toys, per provare la qualità di un condom acquistato online!

CONSEGNA ENTRO: 18 dicembre

Consegna garantita entro: 18 dicembre

pacco anonimo

Pacco anonimo

consegna gratuita

Spedizione gratuita sopra i 25€

4.9/5 22.365 Recensioni

chatta con noi

Chatta!