Le palline erranti

La sera prima che partisse un lungo viaggio di lavoro, ti ha consegnato un piccolo regalo, a suo dire: “per rendere più interessante questa attesa. Però, per favore, aprilo quando sei sola”. Nella confezione hai trovato il Kegel Balls set, e le istruzioni per usarlo in modo da potenziare il tuo orgasmo, oltre a un biglietto: “ma non venire, finché non torno. È una sorpresa”. E tu hai accettato di buon grado. A dire il vero, non ne avete neanche parlato: vi piacciono questi giochi di resistenza, e i silenzi carichi di significato, che vi danno la certezza di avere lo stesso pensiero. Diligente, hai iniziato a indossare la sfere più leggere, aumentando gradualmente il peso nell’arco delle settimane. Le tue passeggiate si sono trasformate in un vagabondare erotico, in cui hai imparato ad ascoltare sempre più il tuo corpo. E poi i tuoi gemiti, quando lui è tornato: l’hai sentito, dentro di te, più forte e vicino di quanto avessi mai pensato.