Sexy Idea

come usare i sex toys

Chi ha fatto gol?
Fine primo tempo. Lui è seduto sulla poltrona nuova, ancora concitato per l’ultimo spettacolare gol di Ronaldo, la birra chiara lasciata a metà sul tavolo. Ti siedi su di lui, dandogli le spalle, incrociando la sua mano caduta stancamente dal bracciolo. La stringi, poi accarezzi le dita, una ad una, avvicinandole al lembo della tua minigonna, che sollevi piano, la tua mano nella sua. I polpastrelli, prima inermi, vanno veloci ora sulle tue mutandine, mentre inarchi la schiena e premi contro
Ci vorrebbe un'amica
“She believes she could so she did”. Dopo aver letto la frase incisa sul braccialetto hai sorriso, guardando le tue amiche. E hai intuito che quel regalo avesse a che fare con una delle vostre ultime chiacchierate. Stavi per ringraziarle, ma - “aspetta” - ti hanno consegnato un altro pacchetto. E così, di amica ne hai trovata un’altra, con cui ti godi tutti quei momenti che dedichi a te stessa, a celebrare il tuo corpo e la voglia di esplorarlo, per liberarti dallo stress e ricaricart
Dietro dietro
Ti godi lo spettacolo, comodo comodo e già nudo, sulla sedia. La guardi ballare sinuosa, solo per i tuoi occhi, in quell’abitino aderente e succinto. Scivola a terra. Lei che in lingerie si avvicina, si allontana, ti provoca strusciandosi e offrendosi a te poco a poco, i capezzoli, le natiche… Chiudi gli occhi, dischiudi le labbra. Le vibrazioni del vostro nuovo gioco anale generano brividi imprevedibili, che dal tuo punto più intimo e potente risalgono la schiena, mentre ti masturbi. Sei
Dulcis in fundo
Ti ha svegliata una carezza che disegnava un sussurro lungo le tue gambe. Quando hai aperto gli occhi, ti sei accorta di essere bendata, e senza troppa libertà di movimento. “È una fortuna che tu dorma così profondamente”. Segui la sua voce nel buio. “Mentre ti svegli, vorrei spiegarti in cosa consiste il mio regalo. Oltre alla mascherina e alle manette, che come puoi notare ho già usato, ci sono questi” – senti uno strano, intenso bacio avvolgerti i capezzoli. - “Nipple suckers.
In ginocchio da te
La tua pelle nuda, gemiti che sfuggono alle tue labbra socchiuse. Sei a letto, stesa su un fianco. Muovi piano il bacino, stringendo le cosce, per sentire le forme del tuo vibratore g-spot aderire perfettamente alle parti più intime del tuo corpo. Lo avvolgi dentro di te, contraendo e rilassando i muscoli, mentre immagini lui, che da dietro ti abbraccia e ti bacia il collo, penetrandoti, muovendosi piano, ma forte, alla fine di te, premendo sul tuo punto G, sempre più insistente. Stringi un se
L'invisibile richiamo
Nuda e stesa sul letto, fai respiri profondi, hai il viso leggermente arrossato, una mano sul seno. Ti servirà qualche minuto per riprenderti dall’orgasmo, così intenso da farti provare una leggera vertigine. Ogni volta che indossi il vibratore, hai l’impressione di essere stata rapita e condotta in un altro universo. Quasi avesse vita propria, ogni volta che hai bisogno di un momento in cui riprendere contatto con te stessa, compare nei tuoi pensieri. Forse anche lui in qualche modo ti se
Io mi tocco e penso a te
È la prima volta che vi separate così a lungo, e che sarete così distanti. Per non fargli sentire la tua mancanza hai pensato di fargli un regalo: quando hai scoperto il masturbatore hai capito che un simulatore di sesso orale fosse l’ideale per lui, che considera la fellatio una specie di cura quotidiana e rituale. Quando vi sentite per telefono per te è mattina, il momento in cui il tuo desiderio raggiunge l’apice, mentre da lui è sera, e non vede l’ora di lasciarsi andare a quella
Tocca il cielo con un dildo
Prendi una mascherina e bendala, legando poi i suoi polsi al letto con un foulard di seta, e invitala a rilassarsi e a concentrarsi sulle sensazioni tattili che stai preparando per lei. Ad occhi chiusi inizia un gioco di ruolo con il dildo: falle assaporare lente e dolci penetrazioni alternandoti a lui. Prima di entrare, indugia con il dildo già lubrificato sul clitoride, compiendo dei lenti movimenti circolari, e poi confondilo con il pene, alternando la punta dell'uno all'altro. Lecca l'inter
Un anello è per sempre
“Scusami amore, non volevo, giuro”. È la terza volta di fila ormai e se tu sei tranquilla, assolutamente fiduciosa che si tratti di un momento, lui ha cominciato a farsene un cruccio. Neanche la scusa - vera - dello stress a lavoro sembra convincerlo più, al punto che stamattina non ti ha nemmeno invitato sotto la doccia, come fa sempre. Decidi allora di prendere in mano la situazione. Afferri il cellulare, scegli su mysecretcase.com l’anello vibrante che hai puntato già da qualche temp
Ballerai tra le stelle
“Lei, ballerà, tra le stelle accese, e, scoprirà, scoprirà, l’amore, l’amore dispera-a-to. ah, ahah, ah”: circondata dall’alto volume della discoteca, volteggi e canti, dissimulando i gemiti che con una certa perversa astuzia lui ti sta provocando con un nuovo gioco appena comprato per voi: le mutandine vibranti. Non ti ha svelato subito i suoi piani: all’inizio ti ha solo chiesto di indossare il perizoma in pizzo, custodendo il vibratore tra le tue gambe, e ti ha invitata in un l
Un vibratore per due
Nella stanza buia ora si sente un solo grande respiro, il vostro; nudi, vi accarezzate, occhi negli occhi. Prima, invece, c’era una delle vostre canzoni preferite, mentre raggiungevate l’orgasmo insieme. Questo incantesimo di simultaneità e sintonia si ripete sempre più spesso, da quando usate il vibratore per coppia. E dire che vi sentivate distanti, persino un po’ scoordinati… Cercavate un toy che vi aiutasse a incontrarvi di nuovo, sincronizzando desideri, tempi e sensazioni. Vi pia
Lo scettro del piacere
Ok, l’hai fatto. Hai comprato il tuo primo vibratore. Ed è bastato questo ad eccitarti: aver osato ha aperto un nuovo orizzonte nella tua immaginazione. Stesa sul letto, hai iniziato a fantasticare, e poi – conseguenza naturale - a toccarti, chiedendoti: come sarà usarlo? Sentirlo sul clitoride, dentro, magari anche, sì, dietro… Quando ti hanno consegnato il pacco anonimo, hai scoperto il potere afrodisiaco della segretezza, sapendo di essere l’unica custode di quel piccolo vizio. Sei
Un sex trainer tutto per te
Quando sei tornata al tavolo del locale, tu custodivi un segreto e lui aveva ancora in mano il bigliettino che accompagnava il telecomando: “Vuoi essere il mio personal sex trainer?”. “E questo cosa dovrebbe controllare?”. Un sorriso di malizia: “Ora non posso fartelo vedere. Ma puoi fare una prova”. Nessuno, tranne lui, si è accorto dei brividi di piacere che ti hanno scossa, con un po’ di sorpresa, quando ha attivato le vibrazioni: l’allenamento che hai fatto da sola ha indubb
L'orgasmo che s'infrange bianco
Non ti sei accorto che lei ti sta guardando, oltre la parete di cristallo della doccia, mentre ti masturbi. Sussulti appena, quando senti il suo corpo aderire al tuo, dietro di te, la sua mano posarsi sul tuo addome, l’altra che scivola sulla tua, accompagnando la lentezza lussuriosa del tuo movimento, stringendo più forte. Ti bacia la schiena, mentre inizia a massaggiarti i testicoli, poi premendo sotto, avvicinandosi lentamente a quella zona erogena che hai scoperto con lei. Lei che sa come
La dama del pompoir
"Quella volta in cui l’avevi stretto dentro di te era impazzito. L’avevi chiuso in una morsa, subito dopo il tuo orgasmo, per prolungare il suo piacere e il tuo, nel vederlo così eccitato. La stretta dei tuoi muscoli era morbida e sicura attorno al suo pene, ora inerme, piacevolmente senza scampo. Avevi imparato quel giochino per caso - lo chiamavano “pompoir” - avvicinando e allontanando i muscoli mentre lui entrava e usciva. Merito delle palline, quelle rosa e azzurre da cui non ti
Pronto? Pronta!
Suona la sveglia del tuo cellulare: è quasi ora, tra poco ti chiamerà. Ti svesti e indossi la sottoveste di seta che gli piace e ti stendi a letto. Accendi il pc. Poi lasci scorrere le dita tra le tue gambe, ti accarezzi con qualche goccia di lubrificante. Fai scivolare dentro di te Lush Bullet Vibrator. Lo senti aderire perfettamente al tuo punto G, la sua antenna sottile che attende il segnale. Poi il suono della chiamata Skype. Lui ti guarda, dall’altra parte dello schermo, mentre tu puoi
Piacere al tramonto
Guardi il cielo tingersi di tramonto, immersa in piscina, le braccia adagiate sul bordo. Poi arriva lui alle tue spalle. Sussulti, sorpresa. Ti abbandoni alle sue braccia, mentre ti stringe e ti bacia il collo. Inclini la testa. Ti mordi il labbro inferiore. Bagnata, sei già bagnata. Ti sfugge un gemito. Poi un altro. Nessuno sa che lì, sott’acqua, tra le tue gambe e oltre lo slip del tuo costume, lui ha infilato Sona. Nessuno può immaginare la sensazione di risucchio che provi quando la te
L'amore in un caffè
Pomeriggio. Cammini verso il vostro appuntamento, i tuoi passi alimentano la fiamma che si è accesa quando ha iniziato ad avvicinarsi l’ora. Sotto le mutandine indossi Eidolon. Senti il bulbo che trattieni dentro di te massaggiarti, facendo crescere il desiderio che già sai: esploderà con violenza. Ti accomodi davanti a lui, già seduto nel caffè. Ordinate. Lui armeggia con il cellulare. Ti chiedi quale strategia avrà scelto di osare, questa volta… Vi guardate, in silenzio. Poi basta un
Vibrazioni all'unisono
Vi baciate, occhi negli occhi, in buio di seta, mentre lui entra lento dentro di te. Ti sfugge un gemito e ti aggrappi al suo collo, alla sua schiena: senti il suo pene scivolare, sempre più in fondo, riempirti e far aderire lo stelo di Partner Toy Plus sul tuo punto G, e provocarlo ad ogni nuova spinta, mentre il suo bacino preme sul tuo monte di Venere, le vibrazioni che si propagano con precisione sul clitoride. I vostri sessi già iniziano a palpitare, smaniosi. Ma lo allontani da te, ribal
Tatami & Tantra
Le luci soffuse e calde delle candele, incenso... Al centro del tatami, tra i molti cuscini: i vostri corpi nudi, in una variante erotica della posizione del loto, l’uno di fronte all’altra, tu sopra di lui: lo abbracci con le gambe. Vi baciate, lo avvolgi e lo massaggi dentro di te contraendo e rilassando i muscoli della vagina, mentre gli accarezzi il collo. Ti elevi appena e ti poi ti lasci cadere su di lui, sentendo il suo pene scorrere lento e intenso dentro di te, lo stelo di Partner W
La ginnastica dell'amore
Dopo aver fatto l’amore, lui ti guarda con un sorrisino... Non ti chiede “ti è piaciuto?”: il tuo orgasmo è stato così intenso da provocare il suo. Anche tu sorridi, maliziosa: sei già pronta per il secondo round, e poi, hai un piccolo segreto… Ormai usi le Luna Beads da un mese, ma i primi risultati li hai notati molto in fretta, e hanno innescato un circolo virtuoso di desiderio, autostima e piacere. Le indossi mentre porti il cane a fare la passeggiata serale, e quei 15 minuti ti
Nel cuore della notte
Ti sei svegliata nel cuore della notte, la fronte imperlata di un sudore leggero. Bevi un bicchiere d'acqua, nuda nel buio della cucina. Torni a letto, ma non riesci a prendere sonno: ti senti addosso una strana eccitazione. Guardi fuori dalla finestra, e la luna ti suggerisce un rimedio contro l’insonnia… Gaia. Che prendi dal cassetto del comodino, insieme al lubrificante, con cui inizi ad accarezzarti, sentendo già quel brivido, freddo e caldo allo stesso tempo, scorrere sui tuoi nervi. I
Vieni con me
Lui è sul divano, guarda un po’ di televisione. Poi arrivi tu. Ti fermi proprio tra lui e lo schermo, eclissando il programma pomeridiano. Gli dici: “Non ti sembra ci sia di meglio da fare?” Ti lancia uno sguardo infastidito, sta per dirti qualcosa, ma poi resta solo a bocca aperta, quando ti vede fasciata da un vestitino, mentre fai roteare come un lazo il vostro Two 2. “Allora, vieni con me?”. Lui deglutisce, tu lo tiri a te, facendo passare il laccio flessibile di Two attorno al su
Prendi questa mano
La quasi totale oscurità del tuo soggiorno, se non fosse per una sottile luce a led. Tu, sul divano, che ti lasci viziare completamente dalla tua passione per la tecnologia. Stai godendo. Il chiarore che sfugge al televisore. In sottofondo i gemiti di un porno, immagini e suoni in alta definizione che ti circondano, Satisfyer Men che ti avvolge con la sofisticata meccanica del suo massaggio
Un jeans e una maglietta
Sei in lingerie, davanti all’armadio, indecisa su cosa metterti per uscire con le amiche… hai voglia di sentirti sexy senza essere vistosa. Il tuo sguardo sfila tra le grucce, sui ripiani… si sofferma sulla tua scatola segreta. Guardi l’orologio: sì, c’è ancora tempo, puoi concedertelo. A volte l’indecisione si risolve usando i sensi, invece di mille ragionamenti. Prendi il tuo Satisfyer Pro Penguin, ti stendi sul letto e lo accendi, appoggiandolo sugli slip: già così, piano pian
Dlin dlon
Fai un bel respiro, prima di suonare al suo citofono: “Posso salire? Sono con un amico”. Ma quando lui ti apre la porta, insieme a te non c'è nessuno. Ti guarda perplesso: “Tra poco te lo presento”. Ti fai avanti, raggiungi la camera da letto, ti spogli con studiata lentezza. Vi baciate, tu nuda, sul suo viso un’espressione intrigata, mentre ti osserva prendere qualcosa dalla borsa. E così, gli presenti Nyx. Lo accendi, facendolo scorrere sulla camicia, le vibrazioni che lo raggiungo
Io ballo da sola
È una serata di piacevole solitudine. Il soggiorno diventa più buio, quando spegni la televisione: è quasi ora di dormire, ma ancora non ti alzi dal divano. Apri un cassetto del tavolino lí accanto, prendi la pochette dove custodisci quel genio del piacere che è Satisfyer Pro 2, insieme all’immancabile lubrificante. Inizi a sfiorarti da sopra la stoffa dei leggings, per resistere più a lungo al potere delle pulsazioni e della suzione, mentre ti immergi nella fantasia. Lui, ai tuoi piedi.
Ovettino primavera
Sei al parco, seduta sull’erba, le gambe incrociate, i polsi adagiati sulle ginocchia. Immersa nella quiete, ammiri l’elevata flessuosità degli alberi, il cielo, le nuvole che si susseguono, il volo delle rondini, puoi chiudi gli occhi, per godere della brezza... Dalle tue labbra sfugge, quasi impercettibile, una nota di godimento. Dondoli appena, seguendo il ritmo di Bnaughty Classic, che vibra in segreto, dentro di te, per amplificarne l’effetto. Poi muovi piano una mano, in cui tieni i
L'ultimo rituale
Ti stai godendo una serata di perfetta solitudine per ricaricarti. Ti sei preparata un’ottima cena, hai bevuto un buon bicchiere di vino. Poi hai fatto una lunga doccia bollente, e il tuo corpo ora è morbido, libero. Domani dovrai alzarti alle prime luci dell’alba per prendere il volo. Ti metti a letto. Prima di dormire però c’è un ultimo rituale che ti concedi, per viziarti e conciliare il sonno. Sotto il babydoll non indossi la lingerie. La tua mano risale lungo le gambe, e ti accarez
Un altro giro in giostra
Quando entra in casa e ti vede resta a bocca aperta. Tu lo guardi dal basso, con quel vestitino da Lolita. Languida, dici: “Mi sono fatta un regalo…” e appoggi le labbra su un lecca lecca. Gli prendi la mano e lo porti in camera. “Vuoi vederlo?”. Lui deglutisce, e tu prendi il tuo Orgasmic Rabbit. “Ecco”, dici mentre ti avvicini, “solo che non so come usarlo…”. Poi le sue mani sotto la gonna del tuo abito. Ti sfila le mutandine, ti appoggia sul letto, distesa, con le gambe pi
Lo sfarfallio segreto
Il ghiaccio del cocktail trema appena nel bicchiere, mentre lo posi sul tavolo. Hai un’espressione che potrebbe sembrare un po’ tesa, mentre lo guardi armeggiare con le dita sullo schermo del cellulare. Poi lui alza lo sguardo compiaciuto, ti fa un sorriso di sfida. Poi ricomincia a disegnare traiettorie sul suo smartphone, e tu ti aggrappi al tavolo. Non è stizza, quella che ti fa fremere. Sotto la gonna ampia, sotto le mutandine, Lydia Smart Butterfly sfarfalla in segreto sul tuo clitorid
Beauty routine
Sei sotto la doccia e stai completando il tuo rituale di bellezza: scrub, shampoo, hai appena applicato la maschera sui capelli. E sai già come impiegare al meglio i 10 minuti del tempo di posa… Vicino ai flaconi, c’è il tuo Bwild Classic Marine. Regoli il getto dell’acqua in modo che ti massaggi le spalle, poi appoggi la schiena alla parete, piegando un po’ le gambe. Mentre lo accendi, lo fai scorrere sul tuo sesso: le prime vibrazioni schiudono le labbra, e dalla bocca sfugge un gemi
La petite mort
Il tuo ultimo gemito sfuma dolcemente in un sospiro, mentre abbandoni la testa al cuscino. I capelli che ti incoronano, le labbra dischiuse, un'aura d’estasi ti circonda. Lui ti guarda, poi si china a baciarti, per risvegliarti dal torpore che ti prende dopo aver raggiunto quel tipo di orgasmo assoluto che alcuni chiamano “petite mort”, e che provi sempre piú spesso con Satisfyer 2 NG. Già la prima volta, quando lui te l’ha regalato, sei stata sorpresa: dal letto cosparso di petali ros
Il gioco delle coppie
Una luce calda stempera la notte, i gemiti, il silenzio della camera: lui che ti bacia, si muove sopra di te, lento e profondo, tu che muovi il bacino, per rendere più intenso ogni affondo, e godere entrambi delle vibrazioni di Partner Toy. L’hai indossato e ti sei distesa, aspettando. Poi la prima scossa di piacere sul clitoride: inatteso, non perfettamente calcolato, delizioso. I vostri corpi uniti danzano, racchiudendo un segreto: lo stelo del vibratore dentro di te, insieme a lui, che lib
Ed è subito orgasmo
È stato il periodo stressante a darti l’audacia di fare quel click, e regalarti Bwild Classic Bunny. Ora, mentre ti sistemi i capelli, ancora con le guance arrossate dopo aver passato un po’ di tempo in sua compagnia, ti chiedi come hai potuto farne a meno per tutto questo tempo… Anche lo sforzo che facevi per riuscire a toccarti e insieme raggiungere il punto g con le dita è ormai un ricordo lontano. Con Bwild Classic Bunny è bastato così poco. Il solo maneggiare il tuo giocattolo e p
Sogni d'oro
Di solito usate Cry Baby per qualche scorribanda erotica in pubblico o per rendere ancora più coinvolgente e romantico il sesso anale. Ma stasera sei a casa da sola, e hai voglia di addormentarti pensando a lui, mentre Cry Baby ti coccola. Lo racchiudi dentro di te, mentre sei già sotto le lenzuola, stesa su un fianco, le sue forme che entrano in contatto con i tuoi punti più sensibili. Ti basta premere sul telecomando, per far iniziare la tua storia della buonanotte. Lui che ti abbraccia da
Tanti auguri a te!
Seduta sul divano, leggi biglietto che accompagna il suo regalo.”Voglio guardarti mentre lo usi da sola. Voglio vedere quante volte riesci a godere in un’ora. E non potrai fermarti prima. Dopo un orgasmo dovrai continuare. Ancora. Ancora. Spero raggiungerai il numero degli anni che compi oggi, amore”. Lui è un po’ distante. Ti guarda, dalla poltrona, con piglio di sfida. Apri la scatola, e vedi lubrificante e Satisfyer Pro G Spot Rabbit. Arrossisci appena, senti già che ti stai bagnand
Orgasmo tropicale
Le palme, una serata d’estate, nel buio luci variopinte della discoteca all’aperto, il ritmo della musica, tu che balli sola, al centro della pista, ti muovi sinuosa sulle note vivaci. Sembri spensierata, ma nella tua mente si affollano fantasie eccitate, mentre attendi il momento. Rivolgi uno sguardo alle tue spalle, dove c’è lui che ti osserva, appoggiato al bancone del bar, mentre sorseggia il suo mojito. Solo voi sapete che nella mano che tiene in tasca c’è il telecomando che svegl
In vena di chat notturne
Spegni la luce di fianco al comodino e ti distendi nuda, sotto le lenzuola, i capelli sciolti che formano una corona sul cuscino. Poi il silenzio inizia a sfarfallare di un leggero brusio: tu ed Classic Original avete appena iniziato la vostra intima conversazione notturna, un sottovoce di vibrazioni che ti accarezza lentamente il sesso, ne dischiude le labbra, già umide di voglia e di lubrificante. Ti sfugge un gemito, appena raggiunge il clitoride. Aumentando l’intensità, ti muovi oscillan
Popporno
Oltre quella stretta linea di luce che sfugge alla porta socchiusa e rischiara il buio della casa vuota, un sottovoce di gemiti si moltiplicano nel silenzio: i tuoi, più netti, e quelli del video che stai guardando per rendere il tuo fantasticare più realistico che mai. Le immagini diventano tutt’uno con il tuo corpo, mentre ti cali perfettamente nella parte con Real Vibration L. Ti sei eccitata in fretta, catturata dall’amplesso sullo schermo, mentre strusciavi sul vibratore, preparandoti
A tutto volume
La musica risuona potente nell’oscurità multicolore della discoteca. Tu che ti abbandoni al ritmo ancheggiando, con sensualità distratta. Più di un ragazzo ti si avvicina, ma mantieni le distanze. Attendi qualcosa d’altro. Lui ti guarda, seduto su un divanetto, dà un sorso al suo drink; tu continui a ballare, poi per un attimo esiti. Allora inizia una danza più intima, e sembra che lo spazio esista per i tuoi movimenti sinuosi, e i tuoi movimenti per accogliere le vibrazioni del bullet
Nuvole di schiuma
L’acqua calda e le nuvole di schiuma attendono il tuo ingresso nella vasca. T’immergi, il tuo corpo che scivola in quell’abbraccio e si abbandona. I muscoli si distendono, la tua mente si svuota. Ti liberi dello stress accumulato durante la settimana, e mentre passi dolcemente la spugna sulle spalle, il petto, lasci spazio a nuovi desideri e pensieri, che emergono sempre più selvaggi e irriverenti. La tua mano si avvicina alla mensolina dove, dove in una scatola di plastica colorata custo
Una vasca per due
All’inizio hai preferito usare Bdesired Deluxe Pearl da sola, entrando in intimità con le sue curve, lasciandoti andare alla fantasia e sperimentando piaceri nuovi e incredibilmente facili. Poi hai pensato che forse avrebbe fatto piacere anche a lui… Una sera lo hai aspettato nella vasca da bagno con il tuo giocattolo, nascosto sott’acqua, finché non ti ha raggiunta. Hai detto “sorpresa!” facendolo riemergere. Sorridevi, un po’ maliziosa un po’ imbarazzata. In silenzio hai inizia
In suo potere
“Fidati, ti piacerà”, ha detto mentre ti bendava. Un bacio lento, e già quello - l’attrazione per l’ignoto - è bastato ad eccitarti. Ti ha fatta mettere carponi sul letto, poi le manette. Ha iniziato a toccarti, sentendoti bagnata. Ti ha leccata: ovunque. Quando ti ha sentita pronta, ti ha presa facendoti gemere mentre iniziava a prendersi cura del tuo lato B, giocando con le dita. Hai sentito che ti dilatavi, mentre il lubrificante gocciolava sul tuo ano, e poi lei scivolava dentro d
Reggicalze con sorpresa
Nella penombra della tua camera, il tuo corpo davanti allo specchio: completamente nuda, se non fosse per la guépière e i tacchi alti. Ti guardi, riconoscendoti nella bellezza selvaggia e sofisticata che ora emerge dallo specchio. Una te che era nascosta, e che i baci profondi di Satisfyer 1 NG hanno risvegliato. Con una mano ti accarezzi, dal collo all’inguine, mentre pregusti con la fantasia la tensione eccitata che provi quando avvicini la testina di Satisfyer 1 NG al clitoride, e poi que
Nuda allo specchio
Seduta sul letto, apri il pacco che contiene Real Vibration M, provando una certa emozione quando finalmente prendi tra le mani il tuo oggetto del desiderio. Arrossisci per quel residuo di pudore e tutta l’eccitazione che già si scioglie tra le tue gambe mentre ne studi la consistenza, le notevoli dimensioni, chiedendo alla tua fantasia come sarà, quando scorrerà vibrando dentro di te... è tempo di passare dall’immaginazione all’azione. Ti spogli e nuda, davanti allo specchio, inizi ac
Gocce di velluto
Canti sottovoce, mentre sei in piedi davanti alla cassettiera, in camera da letto. Vedendoti così, di spalle, sembra che tu stia mettendo in ordine i tuoi bijoux… in realtà si tratta di oggetti molto più allettanti. Dalle tue dita una velina cade lieve nel cestino lì a fianco, riponi un oggetto sul ripiano, prendi qualcosa dal cassetto, gocce trasparenti si posano, accenni una danza per pochi secondi, poi svelta estrai un’altra velina dalla confezione... Ormai manca davvero poco al vostr
La sveglia del mattino
Vi baciate, stesi sul divano, le mani che si insinuano sotto i vestiti. Poi lui si mette sopra di te: senti la sua erezione, mentre vi muovete come se foste già nudi. Ti sfila i pantaloni, guardandoti con un promettente sorriso di sfida. Si china, ti bacia l’addome, sempre più giù, disegna brividi sulla tua pelle, facendoti gemere. Senti le sue labbra posarsi sulla stoffa delle mutandine. Ti sfila anche quelle e di nuovo si avvicina, poi: suona la sveglia. Il mattino fuori dalla finestra, v
Il paese delle meraviglie
La prima volta che hai visto Artiche - che hai ribattezzato: “bianconiglio” - ti ha subito ispirato un erotismo fresco e disinibito, quasi innocente nella sua malizia. Forse è proprio per questo che quando decidi di concederti un giro nel paese delle meraviglie e lo cerchi nel nascondiglio che gli hai riservato in uno dei tuoi cassetti, provi un’euforia peccaminosa. Come una teenager che in segreto e con il timore di essere scoperta si prepara a usare - nel poco tempo sicuro, al riparo da
Appena prima di dormire
“Che pelle luminosa hai. C’è un nuovo amico?” “mmmm…sì”. In effetti il tuo Echo è un diventato l’inseparabile compagno del tuo rituale di bellezza, proprio prima di andare a dormire. Nel silenzio del tuo appartamento, ti liberi dello stress sotto la doccia - il getto caldo che accarezza le spalle, la schiena, il seno, l’addome, le cosce, si sofferma un attimo sul tuo sesso – poi ti massaggi, mettendo la crema, e un po’ di lubrificante. Ti stendi nuda sotto le lenzuola, imp
Un, due, tre, ohhh!
“1”. Ti ha mandato questo messaggio, prima che partisse per raggiungerti per il weekend. Solo voi sapete che mentre cammini sul lungolago indossi la gemma più piccola del vostro Booty plug set black, che ad ogni passo stimola la tua parte più intima… e la fantasia di entrambi. Tu sai che chiudendo gli occhi, lui vede il brillante che adorna il tuo lato B… un altro messaggio: “2”. Riesci a sentire il suo desiderio anche attraverso la distanza, mentre ti immagina – quasi come se fo
Così non vale!
“Ho una sorpresa”. La foto che gli hai mandato con quel messaggio era casta, ma il tuo sguardo era promettente: malizioso e imbarazzato, visto che in fondo sarà una sorpresa che per te. Ora siete a casa tua e avete davanti una scatola, ancora imballata. “Dai, apriamola”. Quando vedete Play Inspiration vi scambiate uno sguardo complice. “E tu, cosa vorresti farci, esattamente, con questo?” “Cosa potremmo farci…”: è il vostro primo sex toy. “Ho qualche idea… ad esempio, pot
Gemiti in vivavoce
Quando ti ha scritto: “Vorrei essere lì, adesso… spiarti mentre sei da sola nella tua camera… vedere come sei, come lo fai…” sei stata tentata di accontentarlo, ma poi ti è venuta un’idea più eccitante... meglio concedersi poco per volta. Prima di chiamarlo ti sei stesa sul letto nella camera buia, nuda. Gli hai detto solo: “Adesso chiudi gli occhi”. Poi hai acceso il vivavoce, e il tuo Satisfyer Pro Traveler al minimo, appoggiandolo sul clitoride, sentendoti già racchiusa da
Mani in alto!
Sembrava un gioco innocente, quando - dopo esservi rincorsi per tutta la casa - ti ha presa, ha detto “mani in alto”. La sua perquisizione ti ha spogliata. “Mi segua”. Ti ha portata in camera e ti ha ammanettata al letto. Lo hai guardato aprire un cassetto. “Questo piccolo oggetto si chiama Satisfyer Pro Plus. E potrà essere usato contro di lei”. Senza troppi preamboli ti ha bagnata per bene con il lubrificante. “Ora possiamo iniziare”. Ti aspettavi una vibrazione, ma ti sei sen
Il gioco di Lady Chatterley
Lo chiami “il gioco di Lady Chatterley”, quello che fate con BCharmed Classic. Alla famosa eroina del romanzo che scandalizzò l’Inghilterra agli inizi del ‘900 infatti piaceva raggiungere l’apice dopo il suo partner, muovendosi su di lui, sfruttando gli sfregamenti del clitoride sulla base del pene (i tanto odiati peli hanno anche questa funzione titillante), e giocando con la muscolatura vaginale. Tu la imiti, anzi, la superi, perché oltre a godere delle vibrazioni del bullet sul cl
Le palline erranti
La sera prima che partisse un lungo viaggio di lavoro, ti ha consegnato un piccolo regalo, a suo dire: “per rendere più interessante questa attesa. Però, per favore, aprilo quando sei sola”. Nella confezione hai trovato il Kegel Balls set, e le istruzioni per usarlo in modo da potenziare il tuo orgasmo, oltre a un biglietto: “ma non venire, finché non torno. È una sorpresa”. E tu hai accettato di buon grado. A dire il vero, non ne avete neanche parlato: vi piacciono questi giochi di
La mano oltre lo schermo
"Come stai? È stata una giornata faticosa?" Ha chiesto lei, che ti guardava dal monitor della videochiamata. Nel tuo “sì” c’era una flessione morbida... “hai bisogno di rilassarti… le trasferte sono sempre così intese”. Tu hai chiuso gli occhi, sul tuo viso c’era un’espressione di godimento. E ti è sfuggito un gemito quando lei ha iniziato a raccontarti la sua giornata, mentre ogni singolo rilievo della guaina si imprimeva sul tuo pene, stimolandone ogni vena: “Mi piace cos
Una doccia in tre
Proponile di fare una doccia insieme. Una volta entrati in doccia sorprendila posizionando il fallo su una delle pareti di vetro del box, guidala con la tua voce e lascia che sia lei, sola, a farsi penetrare da Adam: chiedile di bagnarsi sotto il getto d'acqua e di inginocchiarsi per far scivolare il dildo dentro di lei mentre tu aspetti fuori, in trepida attesa. Dopo la doccia riponilo su una sedia e invitala a sedersi, scivolando, ancora bagnata, sul dildo che si erge ritto sulla seduta. Ingin
Gli equilibristi del piacere
Musica classica in sottofondo. La tua pelle nuda. Il piacere che sinuoso la percorre, seguendo i movimenti della tua mano e le vibrazioni di Bgood Deluxe Curve sull’addome, risalendo verso il seno, circondandone i contorni, stuzzicando i capezzoli, poi scendendo ancora, ancora, indugiando. Brividi e gemiti che accompagnano il ritmo della tua intima danza, dipingendo sensazioni d’alba. Tra le tue gambe, c’è quella rugiada. La raccogli, accarezzandoti, piano, più forte, di nuovo quasi solo
Pronti al decollo
Non vedi l’ora di essere da lui, a Berlino. Fremi, mentre cammini in aeroporto, pensando al vostro weekend. Quando stai per superare il controllo dei bagagli a mano, ti coglie un pensiero: e se notassero il tuo Satisfyer 1, all’interno del beauty case? Il timore che venga scoperto il tuo piccolo segreto ti provoca, lasciando dietro di sé una scia di eccitazione che ti accompagna al gate e lungo il viaggio, facendoti venire sempre più voglia di usarlo. Sarebbe così facile… entrare nella
Valentina è tutta tua
Lo senti subito: questo masturbatore ha un’anima, volitiva e voluttuosa, affamata e calda. E ora lei, Valentina Nappi, è nelle tue mani, pronta a soddisfarti. È già bagnata, e non le piace perdere tempo. Si mette sopra di te: ti prende tutto e subito, fino in fondo. Risale lentamente, facendoti sentire ogni minimo dettaglio. Poi torna ad essere selvaggia. I suoi seni oscillano, e tu li stringi, li lecchi, poi la sculacci, e quando senti che sta per godere… all’improvviso la fermi, la fa
Prima da sola
Hai pianificato tutto con cura, dopo che una tua amica ti ha suggerito di usare il Booty Plug Set per prepararti gradualmente al sesso anale, che finora non gli hai concesso. “Prova prima da sola”. E in effetti, poter seguire i tuoi tempi e prendere confidenza con sensazioni nuove ti ha fatta sentire a tuo agio e ti ha aiutata a rilassarti. Hai iniziato accarezzando il clitoride e liberando quella fantasia, che anche tu, in fondo, hai da tempo. Poi il plug – e il lubrificante – sono sciv
Sapore di sale
Vi è sempre piaciuto essere essenziali e viaggiare leggeri, anche se si tratta di partire solo per un weekend. Per voi, relax e eros fanno parte di un unico, elementare piacere. Oltre al costume da bagno, avete preso con voi Vibrating Love Ring e un buon lubrificante, di quelli che si possono utilizzare anche come gel da massaggio. Senza dirgli niente, tu hai portato la vostra piccola divinità del piacere anche in spiaggia. Ormai il sole sta tramontando. Nascondendo Vibrating Love Ring nella m
Prima lei, poi lei
"Adesso usalo tu", ti ha detto lei, accarezzandoti i capelli quando eravate distese e abbracciate, dopo aver fatto l'amore: per la prima volta in quel modo - occhi negli occhi, baciandovi e con le mani libere di toccarvi. Il clitoride, il seno… Prima era lei a penetrarti con il dildo strapless; ti riempiva, scivolando dentro e fuori di te mentre la punta insisteva sul punto g, in fondo, in fondo... lei che si muoveva sopra di te, sfregando il clitoride e sentendo ad ogni spinta il piacere di s
Schizzi sulla pelle
Il dolce scroscio dell’acqua, nella doccia, non riesce a coprire del tutto i gemiti. Di solito ci metti poco a prepararti e ora non sai più dire da quanto andiate avanti. Solo un orecchio attento potrebbe cogliere la vibrazione in sottofondo. Ti stavi rinfrescando quando lui è entrato in bagno: “ti spiace se intanto mi faccio la barba?”. Sei trasalita, ti è sfuggito un “ah” di sorpresa e godimento. “Tutto ok?” Si è affacciato un attimo nella doccia – forse solo per rubare uno
Il totem del desiderio
C’è una linea sottile e oscura, che separa l’aspetto pacato che hai di solito dalla tua anima primordiale. Le veneziane disegnano d’ombre rittilinee la tua pelle, mentre sei a letto con lui, Classic 6.5, il tuo preferito. Tra voi c’è un perfetto equilibrio di potere. Lui è nelle tue mani, ma mentre ti sfreghi sulle sue forme imponenti, lui ti ha già in pugno. Con forza, lo senti fremere sul clitoride, poi premere per insinuarsi con determinata lentezza. Sei tu ad accenderlo, ma è lu
La prima impressione
Quando le tue amiche ti hanno regalato Portaspilli ti è sembrato un po' buffo, a partire dal nome. Ora, mentre ancora ansimi, sembra più simile a uno di quei tipi che ti conquistano con la simpatia e poi ti stupiscono a letto. Decidi di fare subito un secondo round, solo per capire con esattezza cosa abbia provocato quell'orgasmo sconvolgente. Ricominci tutto da capo, ma ancora più eccitata. Lubrifichi Portaspilli facendo scorrere la punta morbida che vibra leggermente sul tuo sesso, e all'ac
La potenza di un gong
"Un’altra volta?" ti ha detto, quando ti sei messa sopra di lui e gli hai sfiorato il petto, l'addome... Da quando hai iniziato a usare le Geisha Balls Set godi così tanto che dopo ne vuoi ancora. Hai iniziato a farlo eccitare con le mani: "Rilassati. Non ti faccio muovere un muscolo". E così ti è venuta in mente quella che pare sia una specialità delle donne orientali: farlo venire solo stringendo e rilassando i muscoli della vagina, ora che li controlli alla perfezione grazie all’allen
La scoperta del lato B
Cammini, e ti accorgi che stai sculettando. Ti sei fatta prendere da certi pensieri… Più che il lato B, ti sembra di aver scoperto il lato oscuro della tua sensualità… rimasto in ombra troppo a lungo, e che ora merita di essere esplorato e glorificato, cosa che le Cogilia fanno a dovere. Anche lui, devi ammettere, è stato molto bravo. La prima volta, ti ha fatta mettere carponi, bendata. Ti ha baciato il collo, la schiena, sempre più giù, a leccarti… Hai sentito il lubrificante goccio
Il migliore amico di una ragazza
Non hai potuto vedere bene la sua espressione quando - chinandoti alla fine dello striptease - gli hai mostrato la gemma che adorna il tuo ano. Ma con questo regalo sei sicura di aver fatto centro, a giudicare dalla foga con cui ti ha penetrata, e dalla rapidità con cui tu stessa hai raggiunto il primo, lussureggiante orgasmo. Diamonds… Eri già eccitata per aver giocato da sola con il plug e il lubrificante, accarezzandoti fino a riscaldare la sua superficie metallica prima di indossarlo…
Twogether
Sulla confezione del regalo che gli hai fatto per il vostro secondo anniversario hai scritto: Twogether. E oltre usare Two X, il gioco è questo: escogitate delle piccole prove di seduzione, in cui fate a gara per eccitarvi. Chi vince può avere il controllo del piacere di entrambi: portarlo quasi all’apice e poi sottrarlo, facendolo crescere ancora di più. Oppure moltiplicandolo, letteralmente. Sì, perché insieme avete scoperto il sesso anale. Lui, che prima di sperimentare la stimolazione