Spedizione gratuita sopra i 25€ Pacco anonimo per Spugnetta Mestruale Pagamento in contanti Assistenza clienti 0287368330
Spugnetta Mestruale

Spugnetta Mestruale

La spugnetta mestruale naturale in spugna di mare del Mediterraneo o sintetica in materiali 100% sicuri sulle zone intime è l'alternativa ecologica, ipoallergenica e riutilizzabile al classico tampone o assorbente interno. Adattabile a qualsiasi anatomia, si può anche utilizzare durante il rapporto senza rischi per non dover mai limitare la vostra intimità di coppia! 

Filtro
Leggi tutto

SPUGNETTA MESTRUALE: CHE COS'È

La spugnetta mestruale è una spugna, che può essere naturale o sintetica, da inserire in vagina durante le mestruazioni per assorbire il flusso e non dover utilizzare tamponi usa e getta inquinanti ed allergenici. La spugna per le mestruazioni è dunque una valida alternativa alla coppetta mestruale e agli assorbenti interni ed esterni perché riutilizzabile fino a 6 mesi (a seconda della qualità del materiale) ed indossabile anche durante il rapporto sessuale senza rischi per la salute.

COME UTILIZZARE LA SPUGNETTA MESTRUALE

Il primo step prima di utilizzare la spugnetta è la disinfettazione: immergete la spugna in acqua e aceto per neutralizzare il pH ed eliminare eventuali scorie e poi inseritela in vagina con due dita pulite. Spingetela ora fino in fondo, verso la cervice, senza paura di perderla o che finisca nell'utero: dalla cervice riescono a passare soltanto i liquidi. Inizialmente vanno fatte un po' di prove per capire quanto flusso la vostra spugna sia in grado di assorbire, ma il bello di questo tipo di tampone è che può essere tagliato e modellato sulla base della propria anatomia. Se le prime volte non riuscite a sospingerla in alto, aiutatevi con un po' di lubrifiicante vaginale. A seconda del vostro flusso, rimuovetela ogni 2-3 ore risciacquandola sotto l'acqua corrente e poi reinseritela. Funziona esattamente come un tampone, da cui differisce per morbidezza, riutilizzo e basso impatto ambientale.

COME SI PULISCE LA SPUGNA DI MARE PER IL CICLO MESTRUALE

La maggior parte delle spugne naturali per il ciclo mestruali sono in spugna di mare, certificate e provenienti dal Mediterraneo. La spugna di mare richiede una manutenzione particolarmente attenta, specie tra un ciclo e l'altro. Dopo i vostri cinque giorni di flusso, lasciate la spugna in ammollo per tre ore in una soluzione di perossido di idrogeno (due bicchieri) e acqua o aceto e acqua (secondo la proporzione 1:2) e una volta ogni tre mesi, per una pulizia più profonda, anche tutta la notte. Molto buono anche il tea tree: ne bastano 2/3 gocce sempre nell'acqua per assolvere la stessa funzione ed annientare i batteri. Importante anche la fase di asciugatura: mai lasciare la spugna in un posto umido ma farla asciugare all'aria aperta e poi riporla in un sacchettino di cotone.

QUANDO USARE LA SPUGNETTA MESTRUALE E QUANDO NO

La spugnetta mestruale va usata esclusivamente in caso di flusso medio o abbondante e mai in presenza di altre perdite (urina, leucorrea). Evitarne l'utilizzo in caso di infezioni vaginali in fase acuta o di trattamento. In tutti gli altri casi la spugnetta, specie se naturale quindi 100% ipoallergenica, può essere inserita senza problemi, anche durante il rapporto sessuale, senza rischio di provocare dolori o infezioni. Consigliamo sempre di fare diverse prove, sia tra diverse spugnette che tra metodi di contenimento del flusso (coppetta, assorbenti, spugnetta, assorbenti lavabili) per trovare la soluzione più giusta per sé.

CONSEGNA ENTRO: 2 maggio

Consegna garantita entro: 2 maggio

pacco anonimo

Pacco anonimo

consegna gratuita

Spedizione gratuita sopra i 25€

    4.9/5 14.491 Recensioni

    chatta con noi

    Chatta!